Notice! Do you want to check out our English website?
25/03/2019

Il campanello "Zero" è un altro prodotto della gamma di Xiaomi che mira a rendere l'intera casa intelligente. La telecamera del campanello invia un'immagine dal vivo al vostro smartphone. Grazie alla connessione WLAN, è possibile parlare con un visitatore anche fuori dalla porta d'ingresso mentre si è in movimento. Gadget intelligente o esagerato? Noi abbiamo deciso di metterlo alla prova. Se anche voi colete saperne di più, continuate a leggere la nostra recensione!

 

 

 

Campanello Xiaomi Dingling Zero

disponibile su GearBest a 78,24€

Sistema di campanello e citofono

disponibile su GearBest per 108,68€ | su Geekbuying per 61,96€

A rigor di termini, il campanello non dovrebbe essere definito "Xiaomi". Anche se è venduto tramite Youpin e gestito tramite l'app Mijia di Xiaomi, il produttore è un marchio chiamato Dingling. Il design è ancora Xiaomi al cento per cento, quindi ci si aspetterebbe di trovare il logo Mi da qualche parte sul campanello. 

Fornitura

Questo set contiene sia il campanello vero e proprio con la fotocamera e un ricevitore per l'appartamento, che è un altoparlante aggiuntivo o sistema di interfono. Per il funzionamento sono necessarie quattro batterie AA, ma sono incluse. L'interfono ha una spina di rete, ma solo una cinese, per la quale è necessario un adattatore.

 

 

In dotazione: viti e tasselli per il montaggio a parete e un piccolo cacciavite, ma non sono necessari perché sul retro del campanello c'è una superficie adesiva.

Elaborazione

La lavorazione esterna è molto buona, ma non c'è molto da vedere. Il campanello, per lo più bianco, è costituito dal vano batterie, che occupa la parte principale dello spazio, e dal pulsante campanello sul davanti. Sopra c'è la fotocamera, il sensore di movimento e il microfono al centro di una superficie nera, riflettente e rotonda. L'altoparlante si trova sul lato inferiore. Sotto il coperchio sul retro troviamo un pulsante di reset, necessario per configurare il dispositivo e resettarlo.

 

 

 

 

 

 

 

Con le batterie inserite, il gadget pesa 184 g e misura circa 11 x 6,1 x 2,5 cm.

 

 

Oltre all'altoparlante e al microfono integrati, il ricevitore per la presa di corrente ha tre pulsanti per il funzionamento. È completamente bianco e ha una superficie liscia e piacevole al tatto. Come già accennato, tuttavia, è necessario un adattatore per utilizzare la spina cinese in una presa europea.

Campanello normale con caratteristiche straordinarie

Le funzioni iniziali sono quelle normali. Quando si preme il pulsante del campanello, suona. Ok, non ci aspettavamo nient'altro. Se si utilizza inoltre il ricevitore alla presa, anche questo squillerà; la portata del collegamento dovrebbe essere fino a 50 metri. Fino a questo punto non serve nemmeno l'app.

Nella Mi Home App è possibile aggiungere semplicemente il campanello come di consueto e collegarlo a una rete WLAN. In aggiunta, c'è poi una varietà di opzioni di impostazione. Per la suoneria ci sono tre versioni classiche tra cui scegliere e il volume può anche essere ridotto. Si può anche regolare la fotocamera, in modo che l'opzione WDR (Wide Dynamic Range) possa essere utilizzata per migliorare la qualità dell'immagine se l'ambiente è troppo chiaro o troppo scuro.

 

 

 

Notifiche sullo smartphone

Qui iniziano le funzioni più estese del campanello. Non appena qualcuno preme il pulsante, riceverete una notifica sul vostro cellulare. Questa opzione è abilitata per impostazione predefinita, ma è possibile disattivarla. Sullo smartphone è possibile guardare un video in diretta e parlare con la persona davanti alla porta. La stessa opzione è disponibile anche per il rilevatore di movimento. Se lo si desidera, si può anche essere avvisati ogni volta che il sensore rileva un movimento. La portata del sensore è di circa tre metri.

Anche le immagini vengono memorizzate, il che è un po' discutibile dal punto di vista della protezione dei dati. In questo caso, si possono regolalre in parte le impostazioni, ma nella versione originale la telecamera fa un video di sei secondi ogni volta che il sensore di movimento viene attivato. Quando si preme il pulsante del campanello, viene scattata una foto. Le immagini e i video funzionano anche sui server Xiaomi.

 

 

Finché lo smartphone è connesso a Internet, è possibile parlare con un visitatore fuori dalla porta d'ingresso in movimento. Questo può essere particolarmente utile se si è in attesa di un pacchetto importante, per esempio.

Funzioni intelligenti - AI, riconoscimento facciale e altro ancora

Oltre alla funzione vocale tramite smartphone, nell'applicazione è presente anche una funzione di distorsione vocale. Xiaomi pubblicizza questa funzione con il fatto che i bambini che sono a casa da soli non sono riconoscibili alle persone davanti alla porta. Ci sono due voci tra cui scegliere: una che assomiglia alle chiamate minacciose dei ricattatori nei film di Hollywood, con l'altra sembra di avere elio nei polmoni. Il fatto che si tratti di una voce artificialmente alterata è immediatamente udibile, ma è possibile nascondere la propria identità o età.

Potrebbe essere più credibile riprodurre registrazioni precedentemente registrate, perché anche questa funzione esiste. Oltre a quattro frasi cinesi preregistrate, potete anche salvare le vostre registrazioni, come ad esempio "Mettete il pacchetto davanti alla porta, per favore" o simili.

Inoltre, la fotocamera è dotata anche di riconoscimento facciale basato sull'IA. Una volta che un volto è stato scansionato e salvato, viene riconosciuto non appena si suona il campanello, e si riceve una notifica sul cellulare. Questo permette alla telecamera di distinguere tra familiari e amici da un lato e sconosciuti dall'altro. Anche questo funziona in larga misura, con la restrizione che la persona deve guardare la telecamera nel momento in cui preme il campanello. Poi l'intelligenza artificiale riconosce i volti in modo affidabile.

Lunga durata della batteria grazie all'efficienza energetica

Affinché Xiaomi Zero sia il più efficiente e a basso consumo energetico possibile, il sistema passa alla modalità a basso consumo dopo la registrazione, l'invio e la ricezione. In questo modo il sistema può rimanere operativo fino a 6 mesi. Xiaomi dà alla funzione il nome appropriato di funzione FastWake.

Privacy

Con tutte le nuove ed entusiasmanti caratteristiche, bisogna considerare in modo critico la fotocamera quando si tratta di protezione dei dati. In linea di principio, non è consentito monitorare uno spazio pubblico, ma solo la propria proprietà tramite video. Non appena si salvano le registrazioni, l'aspetto è addirittura diverso, soprattutto se le persone interessate non vengono informate. Il companello con videocamera è generalmente consentito, ma solo se la registrazione è appropriata e, soprattutto, non viene salvata. Il salvataggio dei volti per il riconoscimento facciale (senza il consenso degli interessati) va chiaramente al di là di quanto consentito.

 

 

 

Il nostro consiglio: non utilizzare un sensore di movimento per attivare e memorizzare le immagini (specialmente in Xiaomis Cloud).

Conclusione: buon campanello "smart" con funzioni di monitoraggio discutibili

Il campanello offre una varietà di funzioni, la maggior parte delle quali funziona bene. Qua e là il collegamento si blocca e c'è anche un certo ritardo nella trasmissione in diretta. Una volta impostato, il campanello può essere utilizzato per diversi mesi prima di dover sostituire le batterie. Si tratta di un modo pratico per vedere chi c'è alla porta, anche quando si è in giro, e anche per comunicare con le persone.

Rimane tuttavia la questione della protezione dei dati. Se sullo schermo è visibile solo la vostra proprietà, è necessaro informare le persone che sono filmate (per esempio con un cartello). Il fatto che le registrazioni siano memorizzate in modo permanente potrebbe essere un problema e quindi vi suggeriamo di evitare il rilevamento del movimento, il rilevamento dei volti e il salvataggio delle registrazioni.

 

Vi è piaciuto questo articolo? Seguiteci anche su Facebook per non perdere gli ultimi articoli di PandaCheck! ;-)

Vedi il gadget »

 

« Post precedente Post successivo »