Notice! Do you want to check out our English website?
05/05/2017

Dopo la Xiaomi Mi Scale Xiaomi ha già immesso sul mercato la sua seconda bilancia smart, ossia la Xiaomi Mi Scale V2. Questa ultima presenta nuove funzioni e dovrebbe completare il pacchetto fitness di Xiaomi composto da fitness tracker e smartwatch e non da ultimo anche dalle scarpe smart. Curiosi di scoprire questa ultima novità di Xiaomi, la abbiamo testata a lungo e abbiamo scoperto alcune caratteristiche interessanti. Se anche voi volete conoscere le qualità della Xiaomi Mi Scale 2, continuate a leggere la nostra recensione!

Funzioni Rileva: peso, BMI, massa muscolare, percentuale di acqua, massa ossea, metabolismo, corpo, grasso viscerale, 
Supporto app Bluetooth 4.0 | MiFit App per Android 4.4/iOS 8.0 o successivi
Dimensioni 30 x 30 x 2cm (compresi i piedi)
Materiale del corpo principale ABS plastica, elettrodi: 304L acciaio inox
Dati di misurazione Misurazione 5-150kg; preciso sui 50gr, misurazione tramite procedimento di bioimpedenza
Temperatura di funzionamento 0-40°C
Batterie 4xAAA
Confezione Xiaomi Mi Scale V2, batteria non inclusa! Manuale utente in cinese

La prima impressione: confezione, contenuto e materiale

La tipica confezione di Xiaomi bianca e di 2,2 kg dalle dimensioni di 45 x 55 x 6,1 cm contiene soltanto la bilancia e un manuale utente in cinese. Le batterie 4xAAA purtroppo non sono incluse. Il vano per le batterie si trova nella parte inferiore.

La prima impressione è quella che la bilancia sia solida e stabile. Abbastanza sorprendente in considerazione del prezzo è lo spessore della nuova bilancia, solo 14,75 mm su una superficie 30 x 30 cm. Sia la parte inferiore che la superficie sono in materiale plastico e sono ben realizzati. Il design è semplice. La bilancia è completamente bianca, eccetto i 4 elettrodi 304L in acciaio inox. Gli angoli sono arrotondati.

MiFit App e funzionalità

Avvio della app

Passiamo adesso alla parte più importante della smart scale, l'app, senza la quale non si possono usufruire delle funzioni della bilancia. Si può utilizzare tramite la solita MiFit App che Xiaomi utilizza per i prodotti fitness, disponibile sia per Android (4.4+) che per iOS (8.0+).

Dopo aver scaricato la app, ci si deve registrare e-mail o numero di telefono. I dati base da fornire sono l'anno di nascita e l'altezza, perché la app calcola con questi l'indice di massa corporea. Per collegare lo smartphone tramite Bluetooth 4.0 alla Smart Scale, bisogna andare tramite la app in profilo -> i miei dispositivi -> Mi bilancia.

Adesso si può salire sulla bilancia e il collegamento avviene automaticamente. Il peso si può visualizzare sia tramite app che tramite LED sul display della bilancia. Nel giro di 5 secondi tutti gli altri valori sono disponibili sul vostro smartphone. Molto interessante è che nella app si possono impostare fino a 16 profili e separare i valori separatamente per ciascuno di essi. 

Si tratta di una bilancia davvero "smart"? La funzione "test 10 in 1"

All'inizio del test ci siamo chiesti: cosa ci aspettiamo da una bilancia intelligente? La Xiaomi Smart Scale promette di rilevare, calcolare e analizzare tutti i dati importanti sul nostro corpo tramite la funzione "10 in 1 Test".

Questo test 10 in 1 contiene:

  • peso| BMI | punteggio corporeo| percentuale grasso| massa muscolare| fisico| percentuale acqua| metabolismo| livello grasso viscerale | massa ossea

Dopo essersi pesati, si possono visualizzare anche gli altri dati e accanto a ogni valore posssono comparire delle indicazioni, come "insufficiente". Inoltre, se non siete sicuri di cosa voglia dire ad esempio "livello del grasso viscerale", basta cliccare sui singoli valori e la app vi spiega di cosa si tratta e cosa bisogna fare per migliorare quel determinato valore.

Non è necessario avere lo smartphone sempre con sé perché la app salva fino a 800 valori.

Xiaomi Mi Scale vs. Xiaomi Mi Scale V2

Ci siamo chiesti se il prezzo maggiore del nuovo modello sia veramente motivato da qualcosa oppure no. Questo dipende infatti dalla precisione dei valori.

Woher kommen die Werte & wie zuverlässig ist die Messung

Innanzitutto bisogna dire che la bilancia prova a calcolare la percentuale di grasso. Il tutto funziona tramite un procedimento di bio-impedenza: tramite gli elettrodi della bilancia si invia un piccolo impulso elettrico non percepibile al corpo. Con il resto delle altre indicazioni (peso, sesso, età, altezza) si calcolano la massa muscolare e il grasso. Il grosso problema è che con questo tipo di procedimento la corrente raggiunge solo le gambe e al massimo i fianchi e di conseguenza i dati sono sempre poco precisi.

Come posso migliorare i miei valori?

Sebbene la percentuale grassa rilevata sia probabilmente poco precisa, si possono utilizzare i valori per misurare i miglioramenti personali. In questo caso è importante seguire le stesse regola ogni volta che ci si pesa: pesarsi scalzi e senza vestiti. Inoltre bisogna fare attenzione al fatto che la pelle sia asciutta e la vescica vuota: questo perché ogni percenutale d'acqua influisce sulla conduttività del corpo. Consigliamo quindi di pesarsi ogni mattina dopo essere andati in bagno.  

Vale davvero la pena acquistare il nuovo modello?

Se si pensa di dover pagare di più il nuovo modello solo per la bio-impedenza, non vale la pena acquistare il modello più costoso. La Xiaomi Mi Scale è molto più economica e calcola i valori in modo affidabile. Tuttavia gli stessi problemi si riscontrano in tutte le bilance che utilizzano il procedimento di bio-impedenza. Quindi se volete avere a tutti i costi una bilancia che utilizza questo procedimento, allora la variante di Xiaomi è una buona alternativa soprattutto per il design, la progettazione e la MiFit App.

Vi è piaciuto questo articolo? Seguiteci anche su Facebook per non perdere gli ultimi articoli di PandaCheck! ;-)

Vedi il gadget »

« Post precedente Post successivo »