12/03/2018

Con la Xiao Yi 1080p e la Mijia DVR Xiaomi ha già immesso sul mercato due dashcam, ovvere fotocamere adatte a girare video dall'automobile e nel traffico. Grazie infatti ai buoni risultati che queste hanno ottenuto dai tester, hanno pian piano ottenuto l'autorizzazione per essere utilizzate anche nel traffico. In Estremo Oriente, Stati Uniti e Russia queste fotocamere sono utilizzate già da molti automobilisti, in Europa questo trend sta iniziando a prendere forma. Noi abbiamo testato la nuova dashcam 70 minutes di Xiaomi. Se anche voi volete saperne di più, non perdetevi la nostra recensione!

Xiaomi 70 minutes dashcam

Dati tecnici

  • Risoluzione video: 1920 x 1080 p (HD)
  • Chipset: Mstar 8328P
  • Sensore d'immagine: Sony IMX 323
  • Angolo di ripresa: 130°
  • Display: nessun display
  • Microfono/altoparlante: sì, controllo vocale
  • Connettività: WiFi
  • App: disponibile per Android (dalla versione 4.4), iOS (dalla versione 8.0)
  • Lingue del sistema: cinese, inglese
  • Memoria: memoria interna non disponibile, scheda SD disponibile (fino a 64 GB)
  • Batteria: 240 mAh LiPo
  • Materiale dell'alloggiamento: plastica
  • Dimensioni: 10,0 x 5,5 x 3,2 cm
  • Peso: 70 g

Confezione

Oltre alla dashcam all'interno della confezione si trovano un adattatore per l'accendisigari dell'automobile, un cavo di carica USB e le istruzioni in cinese (peccato!). 

contenuto

Gli accessori in dotazione non sono molti, ma vi è il necessario a parte la schedsa SD. Per il montaggio della dashcam ci si può orientare con i grafici del manuale della istruzioni, anche se non sempre aiuta. Le istruzioni si ritrovano anche nella app, ma purtroppo solo in cinese.  

Design e fabbricazione

Con una dimensione di 10,0 x 5,5 x 3,2 cm la dashcam è davvero piccola, ma comunque elegante e che non dà nell'occhio. Il materiale utilizzato è la plastica, mentre il cavo e l'adattatore in dotazione presentano una buona lavorazione. Con un peso di 70 g si può trasportare comodamente in tasco o nello zaino.

Design

Per quanto riguarda il design e la fabbricazione, anche in questo caso ci troviamo di fronte agli standard elevati di Xiaomi. La realizzazione è ottima e non vi sono errori di fabbricazione, non per questo Xiaomi è conosciuto come l'"Apple cinese".

retro

Per quanto riguarda la connettività, troviamo un'entrata micro USB e uno slot per la scheda micro SD estendibile fino a 64 GB. In più punti si trovano gli altoparlanti da cui si sente una voce cinese all'accensione.

connettività

Pulsanti e comandi

Nella dashcam è presente un unico pulsante laterale che si può sia tenere premuto sia premerlo una volta leggermente. Intorno al pulsante vi è un anello che si illumina di blu, verde e rosso.

  • Verde: la dashcam è collegata/in funzionamento.
  • Rosso: batteria scarica/errore durante il funzionamento.
  • Blu: la dashcam inn cerca della connessione.
pulsanti luminosi

Personalmente trovo questa soluzione dei colori e della App più elegante di un display. Cliccando una volta il pulsante è possibile accendere la dashcam, una seconda volta si accende il Wi-Fi. Tenendo premuto il pulsante la fotocamera si spegne. Se si preme per tre volte di seguito, si formatta la scheda SD, per cinque volte si ritorna alle impostzioni di fabbrica.

La App "70mai"

Si tratta di un file APK, quindi speriamo che al più presto ci sia una versione ufficiale della App. Quest'ultima non ha bisogno di accedere ai dati dello smartphone, in compenso si deve fornire un indirizzo e-mail durante la registrazione. In alternativa all'indirizzo e-mail, si può utilizzare anche un numero di telefono.

application

Collegamento alla App

Una volta aver completato la registrazione, si arriva a un'interfaccia utente in inglese. Andando avanti si incontrano parti in cinese, ma per la maggior parte è tutto in inglese. In ogni caso, la lingua non è importnate perché il collegamento è intutitivo. Per facilitarvi il processo di collegmaneto all'applicazione, riassumiamo i passaggi:

  • premere una sola volta il pulsante laterale per accendere l'hotspot Wi-Fi,
  • cercare la dashcam nelle impostazioni WiFi dello smartphone (70mai_d01_xxxx),
  • immettere la passwortìd "12345678",
  • aspattare finché il collegamento è completo.
fonctions

La connessione tra la dashcam e la App funziona senza problemi. Si possono effettuare numerose modifiche nelle impostazioni della App, tra cui la scelta del volume dell'altoparlante, l'impostazione dell'ora e la modifica della password del Wi-Fi. È possibile anche definire la qualità del video e della ripresa.

scheda SD

Qualità delle riprese e controllo vocale

Per una dashcam è importante che sia ben salda al vetro, e questo è il caso della 70 Minutes. Non conosciamo la durata della parte adesiva della dashcam, ma in genere in dispositivi simili dura tanto.

superficie adesiva
installation

È necessario alimentare la fotocamera con energia elettrica durante il percorso e per questo motivo nella confezione si trova un adattatore, che può essere inserito nell'accendisigari.

adaptateur

La fotocamera gira video a 30 fps. Il chpset integrato è quello che si trovava anche nella dashcam Mijia, il Mstar 8328P. Lo stesso vale per il sensore d'immagine Sony IMX323. Dai seguenti video di prova potete vedere che la qualità delle riprese non è male.

La ripresa si attiva automaticamente durante il viaggio se la dashcam è accesa. Se è collegata alla App, l'immagine viene trasmessa anche allo smartphone con un leggero ritardo. Si possono anche scattare foto.

foto giorno

Durante le riprese notturne e con un'illuminazione stradale limitata la qualità non è compromessa. Dalle riprese si vede la strada anche se la qualità non è ottimale. In genere, però, è quello che succede con quasi tutte le fotocamere di medio prezzo. Se consideriamo il prezzo, la qualità delle riprese notturne non è un problema.

photo nuit

 

 

Controllo vocale

Il controllo vocale, secondo me, è l'unico aspetto negativo della Xiaomi 70 Minutes. Infatti è possibile controllare la fotocamera danndole comand vocali, ma solo in cinese! Ciò è dovuto al fatto che la fotocamera non è destinata al mercato europeo e quindi non ci resta altro che sperare in un aggiornamento futuro, altrimenti il controllo vocale per noi è completamente inutile.

 

Conclusione

Con un prezzo di circa € 30, la dashcam 70 Minutes di Xiaomi ha un buon rapporto qualità-prezzo. Il desing e la fabbricazione sono ben riusciti, come per tutti i prodotti Xiaomi. Anche la qualità delle riprese non è male, ma non quella delle foto. Peccato che il controllo vocale sia solo in cinese, ma speriamo in un futuro aggiornamento del Firmware.

Aspetti positivi:

  • Fabbricazione e design
  • buona qualità delle riprese
  • fissaggio stabile della dashccam
  • collegamento semplice alla App
  • buon rapporto qualità-prezzo

Aspetti negativi:

  • controllo vocale solo in cinese
  • segnali sonori snervanti a lungo andare
  • riprese e foto notturne migliorabili

Vi è piaciuto questo articolo? Seguiteci anche su Facebook per non perdere gli ultimi articoli di PandaCheck! ;-)  

Vedi il gadget »

« Post precedente Post successivo »