Notice! Do you want to check out our English website?
23/10/2017

L'altoparlante Bluetooth Tronsmart T6 dal punto di vista estetico assomiglia a un mix tra l'UE Boom e il JBL Flip 3, ma costa meno della metà. Inoltre, si distingue per la sua potenza di 25 watt e un radiatore passivo che garantisce dei bassi chiari. L'altoparlante sarà in grado di competere non solo dal punto di vista estetico ma anche della qualità del suono con gli altri altoparlanti citati? Se volete scoprirlo, continuate a leggere la nostra recensione! Noi lo abbiamo messo alla prova.

Dati tecnici 

  • Nome: Tronsmart S6
  • Driver: 2 x 12,5 watt
  • Frequenza: 60-20.000 Hz
  • Impedenza: 4 Ohm
  • Connettività: Bluetooth 4.0, AUX
  • Batteria: 5200 mAh
  • Peso: 555,2 grammi
  • Dimensioni: 75 x 75x 195 mm

Confezione

Oltre all'altoparlante, tra gli accessori si trovano un cavo di carica USB, un cavo AUX e un manuale delle istruzioni in inglese. Inoltre, Tronsmart inserisce anche una garanzia per tutti i suoi prodotti.

Lavorazione e design 

Come abbiamo già accennato, il design del Tronsmart T6 si rifà in parte a quello dell'UE Boom o del JBL Flip 3. Il rivestimento in gomma del T6 è stato realizzato con un intento puramente estetico e non con lo scopo di garantire l'impermeabilità. 

In generale l'altoparlante Bluetooth ha una lavorazione solida e non abbiamo rilevato né difetti né imprecisioni.

Con le dimensioni di 75 x 75 x 195 mm il Tronsmart T6 è leggermente più largo o altorispetto all'UE Boom e al JBL Flip 3. L'altezza maggiore è riconducibile agli elementi di controllo implementati nella parte superiore. 

Nella parte inferiore il produttore ha installato un radiatore passivo in "stile JBL".

Con un peso di 555,2 grammi l'altoparlante Bluetooth rientra nella media, considerando anche i componenti installati e le dimensioni.

Caption

Qualità del suono di Tronsmart T6 

L'altoparlante dispone di due driver da 12,5 watt, a cui si aggiungono due radiatori passivi: uno si trova nella parte inferiore dell'altoparlante e l'altro al di sotto della copertura in gomma. Tronsmart pubblicizza il suono a 360°, che nei fatti non vale al 100% visto che i driver si trovano ognuno nei lati opposti.

Mentre il driver sinistro è stato montato nella metà superiore dell'altoparlante, il driver destro è montato nella metà inferiore. Sopra al driver destro vi è il secondo radiatore passivo. Per la denominazione di "destro e "sinistro" abbiamo preso in considerazione la posizione della barra decorativa di plastica.

Il Tronsmart T6 rilascia in generale un buon suono che corrisponde al rapporto qualità-prezzo. Per quanto riguarda le tonalità basse, convince molto e si avvicina al JKR – KR 1000. Proprio come quest'ultimo, il Tronsmart T6 a volte emette bassi troppo potenti: in questo caso basta sistemarli con l'equalizzatore. 

Per via dei diversi concetti di fondo, i due non sono comparabili tra loro. Il Tronsmart T6 rilascia un audio stereo meno potente per via dei driver opposti.

Collegamenti 

I collegamenti del box Bluetooth si trovano sotto un coperchio in plastica nella parte inferiore dell'altoparlante.

Qui si trova un'entrata micro-USB e un jack AUX-IN da 3,5 mm. 

Funzionamento 

L'altoparlante dispone in tutto di cinque pulsanti di comando e una manopola.

Funzioni dei tasti

Dato che i tasti del Tronsmart T6 non hanno una duplice funzione,è molto semplice riconoscerli in base alle rispettive scritte.

Pulsante/funzione
Aumentare/abbassare il volume: manopola
On/off
Brano successivo
Brano precedente
Play/Pausa
Rispondere/terminare una chiamata

Feedback estetico 

Intorno all'elemento di comando è stato integrato un anello RGB a LED, che rivela lo stato attuale del Bluetooth illuminandosi o lampeggiando.

Colore LED Significato
Blu lampeggiante Modalità pairing Bluetooth
Blu fisso Collegamento Bluetooth
Verde lampeggiante -
Verde fisso Collegamento AUX, batteria caricata
Rosso lampeggiante Batteria scarica
Rosso fisso Batteria in carica

 

Batteria 

Con una batteria da 5200 mAh il Tronsmart T6 supera sia il JKR KR – 1000 (4400 mAh) sia Inateck BP2003 (2000 mAh). In questo caso, può competere piuttosto con gli outdoor speaker che in genere presentano una batteria con potenza maggiore. Questo aspetto si riflette anche nella durata: durante il nostro test infatti l'altoparlante ha resistito tra le 9 e le 10 ore.

Oltre al LED di stato lampeggiante anche un feedback vocale "low Battery" segnala che la batteria è quasi scarica.

Conclusione 

Con una qualità del suono paragonabile a quella di uno degli altoparlanti più apprezzati della Cina, il JKR KR – 1000, il Tronsmart T6 è una buona alternativa. Mentre il JKR – KR 1000 è più adatto per gli ambienti interni, il Tronsmart T6 è più indicato per l'uso esterno.

Purtroppo però l'altoparlante non è impermeabile e quindi bisogna fare attenzione se lo si usa all'esterno.

In generale, lo speaker ha una buona lavorazione e rilascia un buon suono in considerazione del rapporto qualità-prezzo.

Aspetti positivi:

  • rapporto qualità-prezzo, lavorazione
  • nessun disturbo di sottofondo
  • può competere con JBL Charge 2  e JKR – KR 1000
  • LED di stato e funzionamento

Aspetti negativi:

  • feedback vocale in caso di batteria scarica
  • nessun slot micro-SD
  • nessuna protezione dall'acqua

Vi è piaciuto questo articolo? Seguiteci anche su Facebook per non perdere gli ultimi articoli di PandaCheck! ;-)

Vedi il gadget »

« Post precedente Post successivo »