22/08/2017

Xiaomi continua a lavorare per fornire una linea di prodotti adatti alla casa. Della serie Yeelight fanno parte numerosi tipi di illuminazione che sono controllati in modo semplice tramite app nello smartphone. Vi abbiamo già presentato la lampadina smart LED Xiaomi Yeelight Serie e adesso vogliamo parlarvi di un altro articolo che abbiamo sottoposto a un test approfondito, la striscia a LED Xiaomi Yeelight smart. Se volete saperne di più su questo nuovo prodotto di Xiaomi, continuate a leggere la nostra recensione!

Dati tecnici

  • Lunghezza: 2 metri
  • LED: 60 pezzi
  • Colori: RGB
  • Collegamento: presa CN
  • Input: AC 100-240
  • Output: DC 12V
  • Consumo: 12 Watt
  • Opzioni aggiuntive: collegmento Wifi, accorciabile, controllo con app, IP-65

Confezione e lavorazione

La striscia LED smart di Xiaomi Yeelight ariva in una piccola confezione bianca. In alto si trovano le istruzioni che sono redatte solo in cinese. In basso all'interno della confezione si trova la striscia LED arrotolata, sotto un'altra copertura ci sono poi i cavi con presa e interruttore. La lavorazione della striscia sembra di ottima qualità così come i singoli elementi. Una volta aver srotolato la striscia LED si sente un leggero odore di plastica. La striscia ha anche una parte posteriore autoadesiva per un facile fissaggio. Nella confezione non troviamo un adattatore, quindi si consiglia di ordinare un adattatore di carica CN.

Collegamento e installazione

Visto che, come ho già detto, le istruzioni sono solo in cinese, ho collegato la striscia LED alla presa per vedere cosa succedeva. All'inizio non molto. Dopo aver attivato l'interruttore, il lato di questo ha iniziato a lampeggiare con una luce arancione e la striscia in bianco chiaro. Premendo nuovamente il pulsante, tutto si è spento. Durante un secondo tentativo, premendo più a lungo il pulsante, la striscia ha cambiato colore. In ogni caso, senza app non si può fare molto.

Ho installato quindi la MiHome App e collegato il dispositivo tramite Wi-Fi. I LED nell'interruttore si sono illuminati di blu e alla fine sono riuscita ad accendere e spegnere la striscia LED con la app. Ma dove sono i tanto promessi colori RGB? Facendo una ricerca su Google è emerso che esiste un'altra Yeelight App! Scaricate quindi la app, collegatevi la striscia LED e troverete numerose funzioni di questo dispositivo.

Funzioni della app

Adesso possiamo impostare la striscia LED Smart. Ci sono diversi pulsanti: power, hue, white, flow, favorite e snap. Il pulsante power non è altro che il tasto di accensione/spegnimento. Tramite il tasto Hue è possibile scegliere i singoli colori partendo da un cerchio di colori. Con il pulsante White la striscia LED si illumina di bianco. In modalità Flow nella striscia si susseguono lentamente i colori preimpostati. Tramite il tasto Favorite si può scegliere la variante di colori preferita e infine con la modalità snap si apre la fotocamera, permettendo di raffigurare un colore dell'ambiente sulla striscia LED.

È possibile inoltre impostare diversi scenari che adottano le impostazioni attuali e che possono essere eseguiti in determinati momenti. Si può anche impostare un timer in modo che la strisci a LED si spenga o accenda autonomamente.

Conclusione 

In generale, la striscia LED Xiaomi Yeelight Smart fa un ottima impressione. Le funzioni sono tutte molto pratiche e il funzionamento tramite smartphone è perfetto.

Aspetti positivi:

  • installazione semplice (con l'app adeguata)
  • diverse possibilità di impostazione
  • LED molto luminosi
  • semplice funzionamenti tramite app
  • strisce adesive sul retro
  • memorizzazione delle ultime impostazioni
  • funzioni Snap & Timer molto pratiche

Aspetti negativi:

  • istruzioni solo in cinese
  • presa UE non in dotazione
  • modalità Music non disponibile tramite Yeelight App
  • "solo" 60 LED su due metri di striscia

Vi è piaciuto questo articolo? Seguiteci anche su Facebook per non perdere gli ultimi articoli di PandaCheck! ;-)

Vedi il gadget »

« Post precedente Post successivo »