Notice! Do you want to check out our English website?
09/02/2018

Dopo il Vernee Active, il primo smartphone outdoor della casa produttrice cinese, al Mobile World Congress (noi saremo presenti!) verrà presentato già il nuovo successore. Questo non si chiamerà "Vernee Active 2", bensì "Vernee V2". Abbiamo avuto la fortuna di poter vedere i primi esemplari direttamente in Cina e di fotografarli. È possibile che un nuovo dispositivo possa avere miglioramenti consistenti rispetto al precedente e in così poco tempo? Non perdetevi il nostro articolo per conoscere tutte le novità e le anticipazioni!

 

Dati tecnici

  • Display: 5,99 pollici 18:9 LC con 2.160 x 1080 pixel (403 PPI)
  • Processore: MediaTek Helio P23 octa core @ 2,0 GHz
  • Chip grafico: ARM Mali-G71 MP2 @ 770MHz
  • RAM: 4 GB / 6 GB Dual Channel @ 1.500 MHz
  • Memoria interna: 64 / 128 GB eMMC 5.1
  • Fotocamera principale: 16 MP + 5 MP con Dual flash
  • Fotocamera frontale: 13 MP + 5 MP
  • Batteria: 6.200 mAh con Pump Express
  • Connettivit° NFC, Bluetooth, bande LTE 1/3/7/20, NFC, USB-C, GPS
  • Caratteristiche IP68 protezione da acqua e polvere, misuratore frequenza cardiaca, sensore di impronte digitali
  • Sistema operativo: Android 8.1 Oreo con interfaccia VOS
  • Dimensioni/Peso: ancora ignoti
  • Rilascio/Prezzo: verrà presentato al MWC (26/02 –  01/03) / 160€ – 200€  (200 – 250$)

Design e display: uno smartphone outdoor elegante

Già il dispositivo precedente non aveva l'aspetto di uno smartphone outdoor classico.Era chiaro che era molto resistente, ma la confezione era forse un po' troppo semplice. Questo trend è presente anche nel V2, in cui non troviamo un retro in metallo con molte viti in vista ma una parte posteriore semplice e puntinata. Inoltre, i lati sono in metallo (rosso e nero) mentre nella parte superiore e inferiore troviamo un materiale plastico simile alla gomma.

 Confronto tra Vernee V2 (qui definito ancora Active 2) e l'Active (a sinistra)

Non conosciamo ancora il peso e le dimensioni esatte, ma si può già notare che il V2 è leggermente più alto del modello precedente. Ciò è dovuto allo schermo da 5,99 pollici, che ha un rapporto di 18:9 (o 2:1). Il display LC ha una risoluzione di 2160 x 1080 pixel e una densità di pixel di 403 PPI. 

Hardware e fotocamera: nuovo processore e batteria di grandi dimensioni

All'interno del V2 è stato inserito il nuovo e molto apprezzato Helio P23 di MediaTek. Il processore octa core da 2,0 GHz dovrebbe garantire un'ottima performance. Per quanto riguarda la parte grafica, sarà supportato dalla GPU Mali-G71 MP2 da 770MHz. Per quanto riguarda la memoria di lavoro e di massa, ci sono due configurazioni diverse: 4 GB di RAM con memoria principale da 64 GB o 6 GB e128 GB.

 

Il numero di fotocamere è stato raddoppiato rispetto alla versione precedente, quindi troviamo due fotocamere ciascuno nella parte anteriore e posteriore. In entrmabi i lati è stato posizionato anche un flash, in modo che anche i selfie siano ben illuminati. Questi vengono scattati grazie ai 13 e ai 5 megapixel, ma la fotocamera secondaria viene utilizzata solo per la modalità ritratto. Lo smartphone è dotato di una batteria da 6.200 mAh che garantisce una lunga durata. La rciarica completa durerebbe tra i 150 e i 200 minuti.

Connettività e opzioni aggiuntive: banda 20, IP68 e misuratore della frequenza cardiaca

Per quanto riguarda la connettività, secondo me Vernee non ha sbagliato nulla. Quindi, oltre alle opzioni standard quali Bluetooth e GPS, si trova l'NFC e la banda LTE 20. È dotato inoltre di USB-C e inoltre suppongo che ci sia un trasmettitore a infrarossi nella parte superiore. Come software dovrebbe esserci Android 8.1.

 

Il sensore di impronte digitali si trova sul retro sotto le due fotocamere. Non è ancora chiaro se anche in questo modello è disponibile l'opzione Face Unlock, presente nel Vernee X. È già certo che il cellulare sia dotato di protezione IP68. La caratteristica più insolita dovrebbe essere quella del rilevatore di frequenza cardiaca, che dovrebbe essere posizionato a sinistra accanto alla fotocamera principale. Il prezzo si aggirerebbe tra i 160€ e i 200€ (200 – 250$) e la presentazione ufficiale sarà a fine febbraio al Mobile World Congress di Barcellona. 

La nostra opinione

In generale il Vernee V2 fa una buona impressione e tra le cose che mi piacciono di più ci sono i lati rossi. Il design è più bello rispetto agli altri smartphone outdoor e anche i bordi sono più piccoli. Helio P23 è un processore solido, che promette una buona durata in combinazione con la potente batteria. L'unico aspetto negativo è la probabile mancanza di un'entrata per le cuffie, ma non è ancora certo. Sono poi curioso di scoprire il trasmettitore a infrarossi e soprattutto il misuratore di frequenza cardiaca.

Vi è piaciuto questo articolo? Seguiteci anche su Facebook per non perdere gli ultimi articoli di PandaCheck! ;-) 

« Post precedente Post successivo »