31/12/2018

I produttori cinesi si danno da fare per rendere davvero ogni parte della vostra casa intelligente. Oltre ai robot di aspirazione, alle lampade e ai purificatori d'aria, questi includono anche le serrature. Una nuova variante è la serratura per cassetti Yeelock, che dovrebbe rendere le chiavi obsolete in futuro. Visto che abbiamo notato un po' di scetticismo nei confronti di questo gadget, abbiamo deciso di ordinarlo per metterlo alla prova. Se anche voi volete saperne di più, continuate a leggere la nostra recensione!

Serratura Yeelock per cassetti 

disponibile su AliExpress per 16,50€ | su Geekbuying per 19,81€ | su Banggood per 16,57€ | su GearBest per 25,09€ |

Apertura con App (iOS / Android) e Bluetooth

Design minimalista

La serratura intelligente del produttore cinese è composta essenzialmente da due parti. La parte più grande contiene la chiusa e il logo Yeelock. Con dimensioni di 90 mm di lunghezza e 54 mm di larghezza, è considerato il "corpo della serratura". La controparte, che fornisce l'incavo per la chiusa, è leggermente più piccola. Anche questa misura 90 mm di lunghezza, ma solo 40 mm di larghezza. Entrambe le parti hanno uno spessore di 18 mm.

 

 

 

Anche se non è ufficialmente di Xiaomi, la scrittura di Xiaomi è inconfondibile anche nella serratura per cassetti Yeelock. Il design bianco e minimalista del produttore è diventato un marchio di fabbrica. Grazie alle strisce adesive 3M, si può semplicemente incollare la serratura.

 

 

 

Proprio questo aspetto farebbe sorgere una grande incertezza sulla serratura: una serratura adesiva può essere distrutta da chiunque con il minimo sforzo. Nella fornitura è presente comunque anche un disco di metallo e viti da 2 cm di lunghezza, in modo che si possa avvitare su entrambi i corpi. Se si dispone di pareti in legno ancora più spesse, è naturalmente possibile utilizzare anche proprie viti più lunghe.

Il manuale è completamente in cinese, ma nonè poi così utile.

 

 

 

Le due batterie AAA necessarie sono già incluse nella confezione e tirando la linguetta di plastica la serratura è già attiva.

 

 

 

Tutto sommato, il montaggio è durato al massimo 5 minuti. Naturalmente, richiede un cassetto 0815 - idealmente realizzato in un materiale in cui è possibile inserire le viti. 

Smartphone come chiave

La cosa intelligente di questa serratura è la connessione Bluetooth con lo smartphone. La serratura può essere sbloccata con questo, se necessario. Per fare ciò viene utilizzato il Bluetooth 4.0 ed è necessario scaricare la relativa applicazione Yeelock (iOS / Android).

Qui però ho riscontrato un grosso limite. Purtroppo, il lucchetto non è (o almeno non ancora) utilizzabile con Mi Home o con l'app Yeelight. Cioè avete bisogno di un'altra applicazione. La serratura vera e propria può essere scaricata dall'applicazione tramite il codice QR nel manuale utente. Quindi non buttate il manuale! 

L'app, a differenza degli screenshot dell'app nei negozi, è disponibile anche in inglese. Tuttavia, è necessario registrarsi con il proprio numero di telefono prima di poterla utilizzare. L'uso di un indirizzo e-mail di spam non è possibile. Dopo l'aggiunta (vedi sotto) si hanno ancora alcune opzioni, ad esempio l'uso con più persone, l'assegnazione del nome (utile con più serrature), ecc.

 

 

Sicuramente molto utile è l'impostazione di ciò che dovrebbe accadere quando le batterie sono quasi esaurite. Qui la serratura può rimanere bloccata o la serratura si sblocca automaticamente. Il produttore promette, tuttavia, che la durata della batteria è molto lunga e la chiusura stessa non richiede molta potenza. Il livello rimanente della batteria della Yeelock può essere letto tramite l'applicazione, in modo da poter sostituire le batterie in tempo.

 

 

Una volta che lo smartphone e la serratura sono collegati digitalmente, la serratura può essere aperta in uno o due secondi. Questo funziona nel mio test su una distanza massima di 10 metri.

Conclusione

L'installazione dei cassetti 0185 è super semplice e in caso di dubbio ancora più facile di una serratura convenzionale da montare a posteriori. Naturalmente, lo Yeelock non aiuta contro uno scassinatore professionista, ma impedisce lo sguardo indesiderato del visitatore curioso. In realtà ho scosso e tirato il mio cassetto così tanto che avevo paura per lo scaffale ;-).

Per me il maggiore punto negativo è la mancata integrazione ad esempio in Mi Home o in interi sistemi Home Assistant, come HASS.io. Per cui è necessaria un'altra applicazione.

 Vi è piaciuto questo articolo? Seguiteci anche su Facebook per non perdere gli ultimi articoli di PandaCheck! ;-)  

Vedi il gadget »   

« Post precedente Post successivo »