Notice! Do you want to check out our English website?
31/05/2016

Un robot aspirapolvere è sicuramente il gadget ideale per coloro che vogliono risparmiare tempo e fatica quando si devono fare le faccende domestiche perché, come dice il nome stesso, è un aspirapolvere automatizzato che fa tutto da solo. Sebbene debba ancora migliorare alcuni aspetti tecnologici e pratici, noi lo consigliamo come un'alternativa buona e conveniente a quelle di marca. Per saperne di più sulle sue funzionalità, continuate a leggere la nostra recensione: il Panda ha testato il Chuwi Ilife V5 per voi! 

Chuwi ilife W5

Dettagli tecnici

  • Capacità di aspirazione: 600Pa
  • Livello sonoro: 55 dB
  • Tempo di lavoro: 130 minuti
  • Tempo di carica: 280 minuti
  • Capacità del contenitore: 0,3L
  • Caratteristiche: spazzole, telecomando

Chuwi era un'azienda sconosciuta fino a poco tempo fa, ma deve la sua popolarità agli ottimi tablet progettati. Adesso ha cominciato a produrre anche aspirapolveri robot, e perché non dovrebbe farlo?

Chuwi Ilife W5 confezione

La confezione che ci è arrivata è molto grande ;)

Il robot aspirapolvere dispone di due spazzole rotanti nella parte inferiore, che fanno in modo che la polvere venga immagazzinata dentro e poi aspirata. Queste risolvono il problema degli angoli della stanza che non sono facili da raggiungere dalla maggior parte di aspirapolvere robot per via della loro forma arrotondata. Quest'aspirapolvere funziona bene anche su pavimenti in laminato e in parquet, ma su superfici non piane, come su pavimenti in pietra o quelli con fughe molto profonde, le spazzole non sono molto efficienti. 

Chuwi Ilife W5 spazzole rotanti

Con spazzole rotanti.

Per lo sporco più ostinato è presente un panno in microfibra fissato nella parte posteriore con una chiusura a strappo. Così è possibile anche lavare il pavimento se bagnate prima il panno. Alcune stanze della redazione di PandaCheck hanno la moquette e quindi non abbiamo potuto testare spesso questa funzione. Nel caso di macchie appena fatte, l'aspirapolvere funziona bene, ma in presenza di macchie appiccicose o incrostate bisogna pulire anche dopo. Infatti, Chuwi non riesce a eliminare del tutto la macchia. 

Chuwi Ilife W5 panno in microfibra

Con panno in microfibra.

Quando la batteria sta per scaricarsi, il robot va autonomamente nella stazione di carica. Ciò funziona soltanto se Chuwi  si trova vicino alla stazione di carica; qui nel nostro appartamento a L, il robot si è perso molte volte ed è rimasto fermo in molti angoli della casa ormai senza carica. Se però dovesse trovarsi vicino alla stazione, riesce a trovarla subito e a caricarsi automaticamente. 

chuwi ilife w5 design

Design futuristico ;)

La batteria è da 2600mAh, non una delle più grandi ma rientra ancora nei limiti. I 130 minuti di lavoro previsti nella descrizione non rispecchiano la realtà; la batteria era già scarica già dopo 30 minuti e dopo aver fatto più giri per la stanza. Un ciclo di carica dura circa 2 ore

Il robot aspirapolvere riesce anche a percepire gli ostacoli che incontra nel suo percorso ed è in grado di evitarli. Da noi ci sono molti angoli, spigoli e gambe di tavoli che Chuwi è riuscito a evitare. Inoltre, riconosce anche le scale e non cade giù, a meno che (da noi è successo) non ci sia un tappetino che sporga leggermente oltre le scale e il robot crede che questo tappetino sia ancora pavimento. Così il nostro robot è caduto giù per circa 14 scalini e, nonostante ciò, è ancora intatto e ben funzionante.

Un aspetto positivo è che è possibile programmare il tempo in cui Chuwi iLife esegue il suo lavoro; il telecomando è molto intuitivo e comprensibile anche senza libretto delle istruzioni. 

È molto semplice estrarre il contenitore.

La capacità del contenitore è di soli 0,3 litri. Certo, se si considerano gli altri robot non è poco, ma significa che bisogna svuotarlo più frequentemente rispetto agli aspirapolvere normali. Se lo si utilizza ogni giorno, il contenitore è pieno dopo una settimana, ma è molto semplice tirarlo fuori. In generale, il Chuwi è ben costruito ed è possibile gestirlo utilizzando il telecomando. Per di più, è alto solo 9 cm e quindi riesce a passare perfettamente sotto il divano. Il successo di un aspirapolvere robotizzata dipende soprattutto da alcune caratteristiche molto intuitive e pragmatiche. Ovviamente non è in grado di poter fare tutte le faccende domestiche, ma almeno dà una mano ;-). 

Se si considera che il robot aspirapolvere leader del mercato costa molto di più, il Chuwi Ilife V5 è un'alternativa valida e conveniente. Noi lo consigliamo particolarmente a tutti coloro che hanno un pavimento piano e libero da ostacoli, ma non a quelli che hanno la moquette o un pavimento in pietra. 

Vi è piaciuto questo articolo? Seguiteci anche su Facebook per non perdere gli ultimi articoli di PandaCheck! ;-) 

Vai alla pagina del gadget »

« Post precedente Post successivo »