Notice! Do you want to check out our English website?
19/06/2017

Con la Mijia Panorama Camera, Xiaomi immette sul mercato la prima fotocamera a 360° del mondo con certificazione IP67, mettendosi così in competizione con la Samsungs Gear 360. Tra le altre funzioni annoveriamo il design estremamente piatto e le riprese con una risoluzione fino a 3,5K. Noi la abbiamo testata a lungo e abbiamo scoperto le caratteristiche più importanti. Se anche voi volete saperne di più sulla nuova Mijia Panorama Camera, continuate a leggere la nostra recensione.

IMPORTANTE: se durante la fase di ordinazione scegliete Priority Line (Italy Express), GearBest si fa carico delle spese doganali e in questo modo non ci saranno altri costi da pagare. La spedizione dura in genere 14 giorni. 

Dati tecnici: Xiaomi Mijia Panorama Camera

  • Modello: QJTZ01FJ
  • Risoluzione video: 3456 x 1728 (3,5K) @ 30 fps; 2304 x 1152 @ 60 fps; 2304 x 1152 @ 30 fps
  • Risoluzione foto: 6912 x 3456 (23,88 MP); 3456 x 1728
  • Chipset: Ambarella A12
  • Sensore immagini/tipo/formato: 2x Sony IMX 206 (16,35 MP); CMOS (Exmor R); 1/2,3″
  • Angolo di ripresa: 190° ogni lente (in totale 360°)
  • Apertura del diaframma: f/2.0
  • Distanza focale: 1,43 mm
  • Stabilizzatore immagini: digitale (su giroscopio e accelerometro a 3 assi)
  • Video codec: H.264/MPEG-4
  • Display: no
  • Microfono/altoparlante: stereo; solo per rumori del sistema
  • Conettività: 2,4 GHz Wi-Fi (portata 50 m), Bluetooth 4.0 (portata 30 m), USB 2.0, treppiedi 1/4″
  • App: disponibile per Android 5.0/iOS 8.0 o successivi
  • Memoria: microSD/microSDHC/microSDXC (max. 128 GB)
  • Batteria/Durata: 1600 mAh/75 min. cpn Wi-Fi, 90 min. senza Wi-Fi
  • Corpo: allumino, plastica
  • Certificazione IP: IP67 (resistente alla polvere, protezione contro immersione temporanea)
  • Temperatura di funzionamento: da -10 °C fino a 45 °C
  • Dimensioni: 78 x 67,4 x 12 mm (incluse lenti 78 x 67,4 x 24 mm)
  • Peso: 106,5 g
  • Caratteristiche: impostazioni manuali dell'illuminazione, Quick Charge 2.0

Confezione e contenuto 

La Xiaomi Mijia Panorama Camera arriva con il solito pacchetto bianco che è rivestito con tessuto espanso. All'interno della confezione troviamo la telecamera, un piccolo treppiedi, un cavo micro USB (USB 2.0), una custodia, le istruzioni in cinese e una garanzia. Non ci sono tanti accessori, ma sono perfetti per iniziare.

Design e lavorazione 

Il design qui non è certo quello classico. Con soli 12 mm di spessore (o 24 mm con le lenti), Xiaomi punta su un corpo estremamente piatto, prendendo così le distanze dalla forma rettangolare di Samsung. Il peso di 106,5 gr è nella media, ma da notare è che il corpo in plastica è circondato da una cornice in alluminio. In generale, la lavorazione sembra di ottima qualità. Com'è tipico nelle telecamere da 360°, non troviamo il display (con immagine live).

Le due lenti hanno un angolo di ripresa di 190° ciascuna e dopo lo stitching (inserimento digitale di entrambe le immagini digitales) viene fuori un'immagine a 360°.

Una caratteristica davvero importante è la certificazione IP67: la Mijia Panorama Camera è, anche senza custodia (!), resistente alla polvere e alle immersioni temporanee!

Hardware e connettività 

Nel dispositivo sono integrati il chipset Ambarella A12 e un sensore Sony IMX 206 (16,35 MP) per ogni lente. Lateralmente dietro una copertura troviamo un collegamento micro USB e uno slot per la scheda micro SD. È possibile utilizzare schede di memoria fino a 128 GB. Un piccolo difetto è che la copertura rende più difficile l'accesso allo slot della microSD. Affinché la telecamera sia davvero protetta dall'acqua e dalla polvere, è necessario chiudere sempre bene la protezione.

È possibile inoltre fissare la telecamera su un treppiedi grazie a una filettatura da 1/4 pollici. La cornice in alluminio dovrebbe conferire in questo caso una maggiore stabilità.

La App: Mi Sphere Camera 

La App Mi Sphere Camera è disponibile per Android 5.0 e iOS 8.0 o successivi. Purtroppo la app per Android non si trova nel Play Store ufficiale, ma deve essere scaricata come APK e poi installata. È possibile connettere la telecamera tramite Wi-Fi 2,4 GHz (portata 50 m). Caratteristiche di questa app sono l'immagine live della fotocamera e diverse possibilità di impostazioni (tra cui risoluzione, ISO ecc.). È inoltre presente una galleria che permette di guardare, rielaborare e condividere le foto o i video.

Foto, video e caratteristiche 

Si possono realizzare video fino a 3456 x 1728 pixel a 30 fps. Le immagini hanno una qualità  superiore con una risoluzione di 6912 x 3456 (23,88 MP). Tuttavia gli scatti hanno un piccolo probelma: le telecamere a 360° riprendono un'immagine circolare (metà sferiche) o due (completamente sferiche) che devono essere proiettate su una sfera appunto. Quindi i 1080p o i 4K non sembrano così belli come siamo abituati a vederli di solito.

Per stabilizzare le riprese abbiamo a disposizione un giroscopio e un accelerometro a 3 assi, che vengono controllati da uno stabilizzatore di immagini. Questo funziona però solo se le immagini in movimento sono molto sfocate. Inoltre ho potuto esportare i video solo con una risoluzione di 1920 x 960!

Batteria e durata

La telecamera è alimentata da una batteria integrata da 1600 mAh che ha una durata di 90 minuti (senza Wi-Fi). Grazie a Quick Charge 2.0, si ricarica la batteria nel giro di due ore con micro USB. 

Conclusione 

Con la Mijia Panorama Camera, Xiaomi prova a competere con la Samsungs Gear 360, non riuscendoci però del tutto. Ci sono ovviamente alcune caratteristiche importanti, come la certificazione IP67 e anche Quick Charge 2.0, ma a perte queste non sembra aver dato grandi risultati. La telecamera a 360° di Xiaomi, rispetto a Samsung, ha la YI Technology, per il prezzo piuttosto alto una risoluzione bassa, lo stabilizzatore è mediocre e gli accessori sono quasi inesistenti. La Mijia Panorama Camera offre però ottimi scatti e riprese e anche il design piatto è molto apprezzato.

Aspetti positivi: 

  • certificazione IP67
  • Quick Charge 2.0
  • apertura diaframma f/2.0
  • deisgn estremamente piatto

Aspetti negativi:

  • pochi accessori
  • prezzo
  • risoluzione non perfetta in proiezioni su sfera

Vi è piaciuto questo articolo? Seguiteci anche su Facebook per non perdere gli ultimi articoli di PandaCheck! ;-)

Vedi il gadget »

« Post precedente Post successivo »