Notice! Do you want to check out our English website?
19/03/2018

Qualche anno fa, gli smartwatch erano un'invenzione sconvolgente, ma il mercato non ha ancora ben carburato con questi prodotti. L'Apple Watch è alla terza generazione, mentre Samsung è il maggiore rivale con il Gear 3. Anche alcune marche minori hanno immesso sul mercato la loro visione di smartwatch. Quelli che abbiamo testato noi finora prodotti in Cina erano poco convincenti. Eravamo tuttavia curiosi di scoprire il nuovo Ticwatch 2. Se anche voi volete saperne di più, continuate a leggere la nostra recensione!

 

Dati tecnici

  • Modello: Ticwatch 2
  • Display: 1,4 pollici OLED; risoluzione: 400 x 400 Pixel
  • Processore: MTK2601, Dual-Core @ 1,2 GHz
  • RAM: 512 MB
  • Memoria interna: 4 GB, non estendibile
  • Batteria: 300 mAh
  • Connettività: Bluetooth 4.1, WiFi 802.11 b/g/n, GPS, GLONASS
  • Sistema operativo: TicWear, inglese, compatibile con Android, iOS
  • Caratteristiche: misurazione polso, contapassi, notifiche, telefono, messaggi, Google Play Store, Google Maps, teleocomando fotocamera/musica
  • Dimensioni: Display: 44 x 11, 95 Cinturino: 285 x 20 mm
  • Peso: 65 g
  • Confezione: Ticwatch 2, stazione di carica, cavo USB, manuale in inglese

Design classico ma elegante

Il prduttore del Ticwatch 2, Mobvoi, non sperimenta molto e si orienta a un design classico di orologio. Il display è circolare e non rettangolare come l'Apple Watch. Ha un diametro di 42 mm e uno spessore di 12,2 mm. Il cinturino è largo 19,4 mm e lungo 28,5 cm.

 

L'orologio è in alluminio, mentre il cinturino è in silicone. L'orologio dispone della certificazione IP65, vale a dire che è protetto da polvere e acqua. Il TicWatch 2 presenta una fabbricazione elegante e al contempo eccellente. Lo si percepisce non appena si apre la confezione e questa impressione si ha anche utilizzandolo. A ciò contribuisce anche rifinitura nera opaca della superficie. Il Ticwatch 2 è disponibile in diversi colori. 

Display

Lo schermo OLED da 1,4 pollici presenta una risoluzione di 400 x 400 pixel e una densità di pixel di 287 ppi. Mobvoi inserisce un vetro Saphir per proteggere il pannello del display.

 

La scelta dello schermo OLED è stata ottima così come la risoluzione per un display così piccolo. Quando lo schermo è in stand-by il pannelo non è più illuminato ed emerge la App TicWear. In questo modo è possibile continuare a vedere l'ora. L'aspetto che mi ha sorpreso di più è la precisioone degli input. Quando ad esempio si inserisce la password del Wi-Fi si apre la tastiera. Nonostante le dimensioni limitate del display, gli input sono precisi e affidabili.

 

Il display supporta tre livelli di luminosità. I colori delle icone sono molto intensi così come le scritte.

Funzionamento intuitivo

Il dispositivo viene controllato traite il display touchscreen. Mi è sembrato che riconoscesse meglio i segni in verticale rispetto a quelli in orizzontale, ma la differenza è marginale. Un altro modo per controllare il Ticwatch è il pulsante di accensione che si trova sul lato sinistro. Premendolo a lungo so apre il menu, da dove è possibile spegnere o riavviare l'orologio oppure fare uno screenshot. Inoltre, premendolo una sola volta si può riattivare l'orologio dallo stato di stand-by.

 

Anche il lato destro è tattile. In questo modo è possibile scorrere nel menu, adattare la luminosità e impostare il volume. Nelle impostazioni si può anche aggiungere qui la funzione "brano successivo", in modo da poter cambiare canzone con un doppio clic.

 

Menu

Se si scorre con il dito in alto, in basso si aprono le notifiche che si possono anche ingrandire con un clic. Scorrendo verso il basso si aprono le Quick Cards. Queste consentono di accedere rapidamente alle impostazioni (Wi-Fi, modalità aerea, luminosità ecc.), Music Player, meteo e fitness. Sull'asse orizzontale scorrendo verso destra è possibile accedere a Tico, l'assistente vocale del TicWatch 2; scorrendo verso sinistra si arriva al menu principale, in cui si trovano tutte le app installate, lo App Store e le impostazioni. Premendo a lungo sul quadrante si va al menu watchface in cui è possibile scegliere il preferito.

 

Hardware

I componenti hardware installati sono fondamentali per garantire le numerose funzioni. Come processore troviamo MTK2601 CPU, poi una RAM da 512 MB e una memoria interna da 4 GB.

 

L'hardware è quindi ben combinato e tutte le applicazioni e lla navigazione funzionano bene. Inoltre, troviamo il sistema operativo della casa, ben adattato all'hardware. Anche utilizzando lo smartwatch a lungo le prestazioni non diminuiscono.

App TicWear

Per poter utilizzare tutte le funzioni del TicWatch 2 la TicWear App è indispensabile. La App è disponibile per Android e iOS e può essere scaricata dallo App Store o dal Play Store. Dopo l'installazione la modalità pairing con l'orologio funziona senza problemi. Il TicWatch mostra un codice QR, da scansionare con la fotocamera sotto la App e in questo modo la App e l'orologio sono collegati.

 

 

AndroidWear non disponibile, ma Ticwear OS sì

TicWatch 2 non dispone di AndroidWear ma di Ticwear OS. Si tratta di una versione aggiuntiva di Android 5.1. Lo smartwatch funziona con Android 5.1 e TicWear OS Tic_4.13.0_intl. Disporre di un proprio sistema operativo ha aspetti positivi e negativi. In generale, negli smartwatch economici il software rappresenta sempre un problema, ma non è questo il caso. Qui grazie al proprio sistema operativo l'adattamento alla App è migliore. Un aspetto negativo è che il sistema è  uun po' più limitato.

 

 

Funzionalità del software

Con il TicWatch 2 è possibile ascoltare musica. La App può infatti accedere al file musicale locale dello smartphone.

 

Questo smartwatch è particolarmente interessante per gli appassionati di sport. Ticwatch ha integrato un Fitness Tracker come il Xiaomi Mi Band 2, offrendo così un contapassi e un rilevatore della frequenza cardiaca da utilizzare per cinque diverse attività: Outdoor Run, Outdoor Walk, Indoor Run, Cycling e Free Style.

 

Tico: l'assistente vocale del TicWatch 2

Il TicWatch 2 dispone di un assistente vocale che si chiama Tico. Visto che tutto l'orologio funziona in inglese, anche Tico si esprime in inglese e senza errori. Capisce infatti le richieste fornendo i risultati desiderati. Si ha anche la possibilitò di visualizzare i risultati nella App dello smartphone.

Batteria

La batteria da 300 mAh dovrebbe avere una durata di un giorno e mezzo. Questo però è impossibile se si utilizza lo smartwatch "normalmente". In base alla mia esperienza il TicWatch 2 dura al massimo un giorno. Il dispositivo si ricarica tramite una stazione di carica, che funziona in modo rapido e affidabile. Molto pratica è inoltre la modalità a risparmio energetico.

 

Connettività

Lo smartwatch dispone di Bluetooth 4.1 e anche di WiFi 802.11 b/g/n, ma anche di GPS e GLONASS. Troviamo inoltre un sensore G e un sensore di prossimità. Per poter utilizzare il comando vocale è stato integrato un microfono e un altoparlante. È possibile anche connettere le cuffie Bluetooth al dispositivo.

 

Conclusione

Il TicWatch 2 è ben concepito, convince per la cura dei dettagli e in generale è uno smartwatch ben realizzato. Il sesign, il display, la fabbricazione e il software rappresentano aspetti positivi. L'hardware è ben adattato al sistema operativo. Il sistema operativo può rappresentare, al contempo, un aspetto negativo perché è più limitato rispetto ad AndroidWear. Anche la durata della batteria è un difetto. Tuttavia il prezzo di circa 140€ è molto allettante.

 Vi è piaciuto questo articolo? Seguiteci anche su Facebook per non perdere gli ultimi articoli di PandaCheck! ;-)  

Vedi il gadget »

« Post precedente Post successivo »