11/12/2018

Nuovo mese, nuovo smartphone Xiaomi. Una società così importante lavora sodo e quest'anno è riuscita a produrre anche il Xiaomi Redmi 6. Lo smartphone non presenta la tacca, ma invece utilizza un display da 5,45 pollici e una doppia fotocamera. Il vantaggio maggiore: il prezzo! Perché per circa 100€ si ottiene uno smartphone niente male. Noi lo abbiamo messo alla prova e abbiamo scoperto molte cose interessanti. Se anche voi volete saperne di più, continuate a leggere la nostra recensione!

 

 

Smartphone Xiaomi Redmi 6A (2/16 GB)

disponibile su Geekbuying per 93,28€ | su GearBest per 85,23€ 

Smartphone Xiaomi Redmi 6A (2/32 GB)

disponibile su GearBest per 97,67€ 

Smartphone Xiaomi Redmi 6 (3/32 GB)

disponibile su Fasttech per 112,15€ | su Banggood per 120,53€ | su GearBest per 120,75€ | su Geekbuying per 123,21€ | su LightintheBox per 128,79€

Smartphone Xiaomi Redmi 6 (3/64 GB)

disponibile su GearBest per 110,75€ (con codice sconto: GBSZ103) | su Banggood per 126,36€.

Smartphone Xiaomi Redmi 6 (4/64 GB)

disponibile su LightintheBox per 147,19€

Dati tecnici

  Xiaomi Redmi 6 Xiaomi Redmi 6A
Display  IPS LCD da 5,45 pollici (1440 x 720 ppi) da 295 ppi IPS LCD da 5,45 pollici (1440 x 720 ppi) da 295 ppi
Processore  MediaTek Helio P22 Octa Core a 2 Ghz MediaTek Helio A22 Quad Core a 2 Ghz
Chip grafico  IMG PowerVR GE8320 GPU  -
RAM 3/4 GB 2 GB
Memoria interna 32 / 64 GB 16 GB 
Fotocamera  12 Megapixel con diaframma f/2,2 + 5 Megapixel, PDAF e flash LED 13 Megapixel con diaframma ƒ/2,2, PDAF e flash LED
Fotocamera anteriore 5 megapixel 5 megapixel
Batteria  3.000 mAh 3.000 mAh
Connettività  Micro-USB, BT 4.2, GPS, Wi-Fi 802.11 b/g/n, LTE Banda 1/3/4/4/5/7/7/8/20 Micro-USB, BT 4.2, GPS, Wi-Fi 802.11 b/g/n, LTE Banda 1/3/4/4/5/7/7/8/20
Caratteristiche  Sensore di impronte digitali, Jack per cuffie, SIM ibrida Jack per cuffie, SIM ibrida
Sistema operativo Android 8.1 / MIUI 10 Android 8.1 / MIUI 10
Dimensioni / Peso 14,7 x 7,15 x 0,83 cm / 146 g 14,7 x 7,15 x 0,83 cm / 145 g

Confezione 

 

 

Uno smartphone Xiaomi da 100€ ha la stessa dotazione di uno smartphone Xiaomi da 400€? No. La confezione contiene solo l'essenziale, ovvero Xiaomi Redmi 6, un cavo micro-USB bianco e un caricabatterie USB da 5V1A. Inoltre, ci sono solo le istruzioni per l'uso e uno spillo per la SIM.

Finalmente uno smartphone compatto

Questo smartphone si affida al tipico design Redmi e rimane relativamente fedele al Xiaomi Redmi 5. La parte frontale bianca rimane in quasi tutte le varianti di colore. Ancora una volta Xiaomi mette a disposizione il telefono in oro, blu, rosa e grigio, come noto dalla generazione precedente. I bordi dello schermo sono chiaramente visibili, ma lo smartphone è un po' più piccolo.

 

 

 

Oltre alle dimensioni (14,7 x 7,15 x 0,83 cm), anche il retro fornisce informazioni sulla generazione. Qui troverete una doppia telecamera, che si trova nell'angolo in alto a sinistra. A destra c'è il corrispondente LED lampeggiante. Nella parte anteriore vi è anche il sensore di impronte digitali e il logo Mi, quindi non ci sono più grandi sorprese.

 

 

Il più grande vantaggio del Xiaomi Redmi 6 è la maneggevolezza. Con i suoi 14,5 cm di lunghezza, Xiaomi Mi 6 è uno degli smartphone più compatti e moderni di Xiaomi. Inoltre, un peso totale di 146 g è molto confortevole.

Il display non è ancora a livello di Xiaomi

Xiaomi Redmi 6 offre un display da 5,45 pollici, mentre il Redmi 5 ha ancora una diagonale da 5,7 pollici. Forse Xiaomi ha ascoltato i desideri di molti utenti e utilizzerà d'ora in poi un display più piccolo? La risoluzione è di 1440 x 720p con un rapporto 18:9. Il risultato è una densità di pixel di 295 pixel per pollice. Naturalmente ci si aspetterebbe una risoluzione Full HD, ma per uno smartphone economico va bene.

 

 

 

Il display del Redmi 6 è sorprendentemente diverso, soprattutto se avete esperienza con i buoni smartphone Xiaomi di fascia media e superiore. Nel complesso, lo schermo IPS manca di luminosità e anche l'intensità del colore è piuttosto media.

Uno smartphone Xiaomi senza CPU Snapdragon?

Xiaomi è noto perché gli smartphone di solito sono dotati di processori Snapdragon di Qualcomm. Al fine di rendere possibile un prezzo così basso, è stato integrato un processore MediaTek. Tuttavia, il MediaTek Helio P22 sembra piuttosto promettente. Octa core Cortex A53 con una frequenza di clock di 2 GHz sono stati realizzati in un processo a 12 nm e forniscono una potenza di calcolo relativamente efficiente dal punto di vista energetico. Xiaomi supporta sia 3 GB di RAM con 32 GB di memoria interna o 3/4 GB di RAM e 64 GB di memoria.

Le prestazioni complessive del Redmi 6 sono un po' migliori di quanto mi aspettassi. La navigazione nel MIUI riesce senza intoppi, l'apertura e la chiusura delle applicazioni richiede qualche secondo. Se le app sono già nel Task Manager, si aprono rapidamente.

 

Fotocamera

Come già accennato, il Xiaomi Redmi 6 è dotato di una doppia fotocamera. È composto di un sensore da 12 megapixel e di un sensore da 5 megapixel. Entrambi i sensori offrono un diaframma di ƒ/2.2.2.

 

Le immagini sono abbastanza buone e i colori sono piuttosto naturali. Con l'illuminazione artificiale i dettagli non sono buoni, soprattutto con lo zoom si nota la qualità un po' peggiore. Anche se ci si muove il telefono non mette a fuoco correttamente l'oggetto. Le foto che ne risultano non sono completamente inutili, ma per una foto ragionevole si dovrebbe prendere il tempo di mettere a fuoco. Con la luce diurna i risultati sono migliori.

 

 

 

 

La fotocamera frontale più potente nel segmento budget

Nella parte anteriore troviamo la fotocamera con sensore da 5 megapixel. I selfie con il Redmi 6 sembrano buoni come quelli con il Mix 2S. Soprattutto in modalità ritratto è possibile ottenere un bokeh dall'aspetto naturale. Anche il bilanciamento del bianco è corretto, anche se i colori tendono a essere piuttosto freddi. Tuttavia, il rilevamento dei bordi e i ricchi dettagli sono straordinari per un telefono con un tale budget!

 

 

Il Xiaomi Redmi 6A deve accontentarsi di un obiettivo che offre foto da 13 megapixel, anche con un diaframma da ƒ/2.2. A quanto pare viene utilizzato lo stesso sensore da 5 megapixel sul lato anteriore.

Durata della batteria

Xiaomi Redmi 6 non ha una batteria eccellente come la ben nota serie Xiaomi Redmi Note. A causa della dimensione ridotta, Xiaomi utilizza anche una batteria più piccola. Con una capacità di 3.000 mAh, tuttavia, il Redmi 6 raggiunge una durata della batteria di circa 9 ore nel nostro benchmark. Questo dovrebbe durare di solito da almeno 1 a 1 giorno e mezzo con uso medio. 

È necessario fare a meno della ricarica rapida, il Redmi 6 può essere caricato solo con 5W, cioè 5V1A. Si deve anche fare a meno della ricarica senza fili!

MIUI 10 anche su telefoni economici

Nella memoria interna Xiaomi conserva ancora MIUI 9, ma il MIUI 10 può essere installato subito dopo la ricezione dello smartphone tramite aggiornamento. Ciò significa che anche questo smartphone economico si trova sullo stesso livello software degli attuali modelli di punta. Si tratta dell'interfaccia altamente personalizzata di Xiaomi, ovviamente basata su Android.

Il sistema operativo MIUI 10 su Xiaomi Redmi 6 e 6A offre anche l'assistente linguistico Xiao AI, che attualmente è solo limitato o non utilizzabile per noi a causa della barriera linguistica. Il Redmi 6 dispone di Face Unlock. Entrambi i dispositivi sono dotati di sblocco facciale, ma solo il Redmi 6 offre un sensore di impronte digitali.

 

Tuttavia, non è possibile usare direttamente Face Unlock,a si deve ricorrere al "trucco dell'India". Nelle impostazioni alla voce "Altre impostazioni" è sufficiente cambiare la regione in India e si può utilizzare. Questo preinstallerà o sbloccerà alcune applicazioni aggiuntive, ma è possibile disinstallarle rapidamente. Non cambia nulla nel fuso orario o nella lingua. Tutti i servizi Google e Google Play Store sono preinstallati con la versione Global!

Connettività

Per gli smartphone economici non è lo standard che LTE sia supportato. Xiaomi non la vede in questo modo. Nella versione globale troviamo la banda LTE 1/2/3/3/4/4/5/7 e 8 così come la banda LTE 20. Il Redmi 6 utilizza due slot SIM e uno slot micro-SD. Il telefono supporta l'uso simultaneo di due schede LTE.

 

 

 

Entrambi gli smartphone hanno uno slot micro-USB e un connettore jack da 3,5 mm. È un peccato che il Redmi 6 e il Redmi 6A supportino solo 802.11 b/g/n e Bluetooth 4.2. 

Conclusione

Per circa 100€ non c'è probabilmente un altro smartphone che è buono in molte aree. La fotocamera funzione abbastanza bene e permette di realizzare immagini vivide e soprattutto la fotocamera per i selfie è al di sopra della media! Anche la batteria, il sistema operativo e le opzioni di collegamento lasciano poco spazio alle critiche.

Se non volete spendere di più per uno smartphone o avete bisogno di un secondo smartphone, Xiaomi Redmi 6 è la scelta migliore che abbiamo testato finora!

 Vi è piaciuto questo articolo? Seguiteci anche su Facebook per non perdere gli ultimi articoli di PandaCheck! ;-)  

Vedi il gadget »  

« Post precedente Post successivo »