28/11/2018

La smartband Xiaomi Mi Band 3 ha giustamente conquistato la pole position, diventando uno dei fitness tracker più apprezzati. L'azienda produttrice, però, non si arresta e ha continuato con la realizzazione della smartband Honor Band 4. Con la stessa gamma funzionale, ma un display AMOLED da 0,95 pollici più grande, più nitido e soprattutto colorato, l'azienda vuole spodestare dal trono il modello precedente. Se anche voi colete saperne di più, continuate a leggere la nostra recensione!

 

 

 

Honor Band 4

disponibile su GearBest a 35,58€ | su Geekbuying a 31,85€

Dati tecnici

  Honor Band 4 Mi Band 3
Display  Touch screen AMOLED da 0,95 pollici (240 x 120) a colori 344 PPI Touch screen OLED da 0,78 pollici (128 x 80) in bianco e nero 193 PPI
Connessione  Bluetooth 4.2 Bluetooth 4.2
Batteria  100 mAh, fino a 17 giorni di funzionamento 110 mAh, fino a 20 giorni di funzionamento
Certificato di protezione ATM 5 (bagno, doccia o lavarsi le mani; è possibile nuotare)  ATM 5 (bagno, doccia o lavarsi le mani; è possibile nuotare) 
Caratteristiche

contapassi, monitoraggio del sonno, cardiofrequenzimetro, allarme, notifica di chiamata e push (testo), rifiuto di chiamata;

2° versione con contapassi NFC

contapassi, monitoraggio del sonno, cardiofrequenzimetro, allarme, notifica di chiamata e push (testo), rifiuto di chiamata;

2° versione con contapassi NFC

Peso/dimensioni 23 g (con cinturino) / 17,2 x 43 × 11,5 mm (tracker), 150 - 230 mm cinturino 18,5 g (con cinturino) 17,9 x 46,9 x 46,9 x 12mm (tracker), 155 - 216 mm con cinturino

 

Display a colori luminoso e ad alta risoluzione

Il cuore del sistema è il touch screen, che arriva sul mercato con una diagonale di 0,95 pollici. Per un confronto: il Mi Band 3 funziona con un display da 0,78 pollici. Questo è solo 0,17 pollici in più, ma è ciò che rende un display così piccolo così speciale.

 

 

 

È inoltre importante notare che il pannello AMOLED non solo è più grande, ma ha anche una risoluzione più elevata. Grazie alla densità di pixel di 344 PPI (contro 193 per la Mi Band), il testo e i simboli sono visualizzati in modo molto nitido e i singoli pixel sono difficilmente riconoscibili da una distanza normale. In contrasto con la Mi Band, è più luminoso.

Design

Il cinturino della Honor Band 4 è realizzato in morbido silicone a conferma dell'approccio sportivo del fitness tracker. Il cinturino è a coste diagonali all'esterno, ma liscio all'interno e disponibile nei colori nero, blu e rosa. Il meccanismo di chiusura si basa su quello di un cinturino classico.

 

 

La chiusura non si è mai aperta accidentalmente durante i test. Anche la parte sporgente del bracciale è tenuta in posizione dall'anello con il pomello all'interno. Il tracker stesso è un po' più piccolo della Mi Band e il vetro non è piegato su tutti i lati e non sporge. Il peso totale di 23 g è di 4,5 g più pesante, che, come previsto, non si nota nella vita quotidiana.

 

 

Le due cinghie sono fissate alla smartband e possono anche essere sostituite. Potete trovare braccialetti di ricambio su AliExpress al prezzo di circa 2€.  Dopo circa due settimane non ho potuto notare alcuna grande usura e le cinghie non si sono mai staccate da sole.

Monitoraggio del fitness

Honor promuove soprattutto le numerose funzioni di fitness e salute della Band 4. Tuttavia, i sensori non sono diversi da quelli del Mi Band 3, con un giroscopio a 6 assi, un sensore di accelerazione e un cardiofrequenzimetro ottico che funziona con luce verde e infrarossi.

 

 

 

Con il braccialetto è possibile iniziare sei diversi allenamenti: correre (all'aperto/interno), camminare (all'aperto), andare in bicicletta all'interno, nuotare all'interno e allenamento libero. Anche le obiettivi (distanza, tempo o calorie) e gli allarmi (distanza o tempo) possono essere definiti direttamente. Durante l'allenamento vi verranno mostrati il tempo trascorso, la distanza, la frequenza cardiaca, la velocità, le calorie e i passi, a seconda dello sport.

 

 

 

Monitoraggio del polso e del sonno

La frequenza cardiaca e i valori relativi alla qualità del sonno nel periodo di prova hanno coinciso in larga misura con quelli della Mi Band 3. Per una misurazione veramente accurata della frequenza cardiaca durante lo sport è comunque necessario un cinturino toracico, ma come riferimento i valori non sono certamente sbagliati.

Nuoto e protezione dell'acqua ATM5

Honor pubblicizza anche la modalità di nuoto integrata, che riconosce il numero di mosse di nuoto, ma conta anche la distanza e le bracciate. Inoltre, può calcolare automaticamente il valore SWOLF, che risulta dal tempo per percorrere una vasca e dal numero di bracciate. Anche se si tratta di un aspetto positivo e quasi unico, la protezione dall'acqua ATM5 non è abbastanza.

 

 

Notifiche e altre funzioni

Oltre a tutte le funzioni fitness, è anche possibile visualizzare notifiche, rifiutare le chiamate, cercare sul cellulare, impostare il timer o avviare il cronometro. Le notifiche non sono il punto di forza della Honor Band 4. È possibile disattivare le singole applicazioni nell'Huawei Health App (Android/iOS), ma non è possibile impostare che la smartband non vibri quando lo schermo del telefono è acceso: questo è fastidioso a lungo termine.

Stranamente, la Honor Band non è in grado di visualizzare un messaggio anche se ha uno schermo più grande. Per me personalmente questo è il più grande punto negativo della Honor Band 4, perché uso la mia Mi Band 3 per controllare le notifiche in breve tempo. 

Naturalmente è anche possibile modificare la visualizzazione principale. Sulla sinistra si trova il display panoramico, che mostra l'ora e la data, i passi, le possibili notifiche, lo stato della batteria e anche le condizioni meteo. Il display centrale è il più adatto per gli atleti in quanto visualizza direttamente tre diversi risultati di misurazione. Il normale display dell'orologio sulla destra potrebbe essere qualcosa per un'occasione più chic.

 

 

 

Durata della batteria

Honor indica la durata della batteria fino a 17 giorni. Tuttavia, afferma che ciò è possibile solo se si utilizza la Band 4 esclusivamente come orologio e contapassi. Con tutte le funzioni attivate (misurazione continua della frequenza cardiaca, monitoraggio del sonno, notifiche, sveglia) la durata si riduce a 6 giorni. Se si disattiva la misurazione permanente della frequenza cardiaca per 9 giorni, mentre con il monitoraggio del sonno disattivato per 14 giorni.

 

 

Purtroppo questo significa che la durata della batteria di Honor è di 1-2 giorni in meno rispetto a quella della Mi Band 3. Per la ricarica si utilizza la piccola stazione di ricarica, che ricarica la smartband in circa 1 ora e mezza tramite i due piccoli contatti dorati sul lato inferiore.

Conclusione

Se non fosse esista la Mi Band 3, Honor Band 4 avrebbe potuto stare sul trono dei fintess tracker. Tuttavia, questo dispositivo attualmente costa circa 10€ in più e offre solo un grande vantaggio: il display. Le altre caratteristiche sono quasi identiche, tranne che il monitpraggio dell'Honor Band 4 quando si corre è peggiore e Mi Band gestisce meglio le notifiche.

Se il prezzo dovesse diminuire in futuro, anche la distanza con l'altro modello diminuirebbe.

Vi è piaciuto questo articolo? Seguiteci anche su Facebook per non perdere gli ultimi articoli di PandaCheck! ;-)  

Vedi il gadget »  

« Post precedente Post successivo »