09/05/2018

Xiaomi lancia il successore del primo robot aspirapolvere di grande successo. Il nome ufficiale del nuovo robot aspirapolvere è Xiaomi RoboRock Sweep One. Nonostante il "RoboRock" nel nome, lo stesso team che ha lavorato sul primo modello si è adoperato anche su questo seconda versione. Noi non potevamo non testare uno dei nuovi prodotti di punta di Xiaomi. Se anche voi volete saperne di più sulla seconda generazione del robot aspirapolvere RoboRock Sweep One di Xiaomi, continuate a leggere la nostra recensione!

 
  • Robot aspirapolvere Xiaomi RoboRock Sweep One (Generazione 2)
  • Accessori
  • Differenze tra le versioni acquistate
    • nella versione internazionale manuale inglese (manuale digitale anche nell'app), spina UE, marchio CE
    • versione cinese identica, quindi con spina europea

Dati tecnici

  • Potenza di aspirazione: 2000 pa
  • Batteria: 5200 mAh; tempo di funzionamento: 2,5 h
  • Serbatoio per la polvere: 0,48 l
  • Funzioni: modalità automatica, modalità risparmio energetico, programmazione per livelli, sudddivisione degli spazi, funzione di lavaggio dei pavimenti
  • App: Mi Home per Android o iOS
  • Peso: 3,5 kg
  • Dimensioni: 35,3 x 35,0 x 9,9 cm

 

Confezione

Xiaomi sapeva già che nel Mi Robot, oltre al design chic dei dispositivi, anche la confezione gioca un ruolo importante. Dopo tutto il tempo di attesa, ci si aspetta infatti che ci venga consegnato un bel pacco e non una specie di sacchetto della spazzatura, come a volte succede. Così il RoboRock arriva in una scatola visivamente accattivante:

 

 

 

È interessante notare che la confezione non è così ingombrante e gigantesca come quella di altri robot aspirapolvere, anche se il RoboRock misura 35,3 x 35,0 x 9,9 cm ed è leggermente più alto e largo rispetto ad altri modelli. 

Contenuto della confezione

I singoli pezzi sono tutti di buona qualità e presentano una buona fabbricazione. Solo il panno aveva un leggeroo odore di plastica, ma è subito scomparso.

 

 

 

Un aspetto entusiasmante per chi possiede il modello precedente: gli accessori si adattano sia al Mi Root sia al RoboRock. Ne fanno parte le testine, il filtro HEPA e la spazzola media. All'interno della confezione troviamo: 

  • stazione di ricarica con cavo di ricarica (senza spina UE)
  • panno con serbatoio dell'acqua da 0,48 l per la funzione di lavaggio del pavimento
  • filtro HEPA supplementare
  • tappetino di protezione trasparente (per una tenuta stabile della stazione di ricarica e per il rilevamento di eventuali perdite d'acqua)
  • manuale in cinese

 

 

 

I filtri HEPA sono lavabili, quindi non è necessario acquistarne di nuovi così rapidamente. Inoltre, è incluso anche un support, il che significa che il pavimento non si bagna completamente quando si usa la funzione di lavaggio, come succede invece con altri modelli. Se si ordina la versione internazionale del RoboRock, sul retro dell'aspirapolvere è presente il marchio CE.

Design e lavorazione

A differenza del primo modello Xiaomi, nella parte superiore vi sono tre pulsanti. Oltre al pulsante di accensione nella parte centrale presente in quasi tutti i robot aspirapolvere, c'è anche un pulsante con il simbolo di un cavo di ricarica a destra. Premendolo si attiva il comando di ritornare alla stazione per ricaricare la batteria.

 

 

A sinistra del pulsante di accensione c'è un pulsante con il quale è possibile impostare che il robot inizi il processo di pulizia nello spazio in cui si trova al momento. In questo modo il robot lavora solo una parte della stanza entro un certo raggio. Xiaomi ha fortunatamente mantenuto il design del suo predecessore: tutto è in bianco-grigio chiaro e la lavorazione è estremamente solida rispetto ad altri modelli.

Stazione di ricarica

La stazione di ricarica si adatta bene al robot. Da qui il RoboRock inizia a muoversi e ritorna alla stazione quando la batteria si scarica. Dopo un tempo di carica di quasi 5 ore, il robot ha tempo di funzionamento di 2,5 ore. Con un valore simile, il robot aspirapolvere è sicuramente adatto non solo per gli appartamenti, ma anche per case più grandi. 

 

 

 

Una volta agganciato alla stazione, si scaricano gli aggiornamenti del firmware. Il robot necessita di molta batteria per scaricare ed elaborare gli aggiornamenti, quindi deve farlo per forza alla stazione di carica. Un tappetino trasparente di protezione è incluso come accessorio per la stazione di ricarica, che permette di fissare la stazione alla parete. In questo modo si evita che la stazione di ricarica scivoli quando l'aspirapolvere ritorna alla stazione di ricarica a una velocità leggermente superiore.

 

 

 

Prestazioni del robot aspirapolvere

Il robot ad aspirazione può essere utilizzato anche senza app, in qual caso viene creata una mappa della stanza. Logicamente, però, questa non può essere visualizzata senza un'app. Anche la modalità automatica funziona in modo assolutamente fluido. Il robot aspirapolvere procede come segue:

  • breve orientamento con il sensore laser, aumentando nel frattempo la potenza di aspirazione
  • percorre le pareti con la funzione Parete
  • percorre le zone mancanti con la modalità zigzag

Una volta accesso il robot con il pulsante centrale, aumenta poi lentamente la potenza di aspirazione fino a raggiungere il massimo, paragonabile a un normale aspirapolvere. Qui la potenza di aspirazione di 2000 pa è notevole, il volume è invece di 65-67 dB (corrisponde approssimativamente al volume della voce umana). Non si può ignorare completamente il rumore di funzionamento del robot, ma ci si abitua dopo poco tempo. Quando la capacità residua della batteria è al 25%, l'aspirapolvere emette un feedback vocale in cinese. Maggiori informazioni più avanti.

 

 

 

Gestione degli ostacoli

Durante il primo test è subito chiaro: la gestione degli ostacoli è ottima grazie al sensore laser sul lato superiore. Questo rileva gli ostacoli prima di un'eventuale collisione e li evita. Tuttavia, l'aspirapolvere ha una sorta di paraurti piuttosto stabile nella parte anteriore, in quanto è possibile che sfiori i mobili.

 

 

 

Il miglioramento nella gestione delle pendenze rispetto al modello precedente è evidente anche durante i primi test. Il RoboRock non ha alcun problema con i bordi del tappeto. Sono rimasto impressionato quando hha superato l'asta dello stendino di 2,5 cm (vedi foto sotto). La maggior parte dei robot aspirapolvere si sarebbe fermato senza tentare, il RoboRock supera l'ostacolo immediatamente.

 

 

 

Che cosa si può dire di negativo sulle prestazioni del RoboRock? A causa del buon riconoscimento degli ostacoli con cui riconosce anche i mobili, si allontana da essi prima. Questo è un bene da un lato perché il robot evita di sbatterci contro, ma alcuni angoli non vengono puliti al meglio.

 

Prestazioni su tappeto

Ci sono anche innovazioni interessanti per quanto riguarda la gestione dei tappeti. Xiaomi Roborock infatti riconosce i tappeti e aumenta immediatamente la potenza di aspirazione. Sul lato inferiore è presente un sensore con il quale riconosce il tappeto.

 

 

 

 

L'applicazione Mi Home

Molti fan di Xiaomi avranno giù sul proprio smartphone la Mi Home App (Android, iOS). Dopo aver scaricato l'applicazione è necessario registrarsi via e-mail e impostare una password. In Regione è necessario selezionare "Europa e altre regioni", la lingua si può cambiare in inglese nelle impostazioni.

 

Installazione dell'applicazione Xiaomi RoboRock Sweep One

 

Fortunatamente, collegare il robot all'applicazione è estremamente facile. Dopo aver inserito le impostazioni WLAN nell'app (password), l'app riconosce automaticamente il RoboRock e si connette ad esso quando viene selezionato nell'app. In caso di problemi di collegamento, ciò può essere dovuto al collegamento WLAN. Basta tenere premuti i pulsanti sinistro e destro nella parte superiore del robot e provare di nuovo a effettuare il collegamento. Il collegamento richiede alcuni secondi con una buona connessione WLAN. Prima del primo giro, consiglio di impostare la modalità "Cleanup" alla potenza di aspirazione desiderata (silenzioso, bilanciato, turbo, max).

 

Misurazione laser dello spazio inclusa mappatura

Con molti robot di aspirazione che si muovono in "modalità caos" principalmente senza orientamento, si consiglia di sistemare la stanza in anticipo. In altre parole: riporre lo stendino nel ripostiglio, ordinare le sedie e rimuovere i cavi. Grazie alla misurazione laser del RoboRock Xiaomi, non ho sistemato nulla nelle stanze.

 

 

L'aspirapolvere inizia a ruotare lungo i bordi esterni (pareti, ecc.), percorrendo le aree in modalità a Z, ossia in modo lineare, in linea retta. Il principio è molto efficiente e fa risparmiare tempo. La misurazione della stanza gli permette anche di accelerare in linea retta se non riconosce ostacoli davanti a sé.

Misurazione della stanza in tempo reale

È estremamente emozionante seguire la creazione della mappa delle camere in tempo reale: il RoboRock rappresenta tutto esattamente! Le mappe create possono anche essere salvate e poi richiamate in un secondo momento. Il RoboRock parla inglese! La riproduzione vocale cinese può anche essere silenziata nelle impostazioni. È anche possibile selezionare un punto sulla mappa e il robot si sposta verso quel punto.

Possibilità di suddivisione dell'ambiente

Una delle più grandi innovazioni rispetto al modello precedente è la possibilità di suddividere gli ambienti. Xiaomi RoboRock consente di specificare le aree che si desidera pulire e ignorare tutte le altre. L'impostazione è semplice. Si possono disegnare le zone sulla mappa creata sullo smartphone.

 

Basta trascinare i quadranti nella mappa (appartamento) e si determinano le aree da pulire.

 

 

La scelta degli ambienti da pulire è un aspetto estremamente affascinante ed elegante e consente di lasciare fuori ambienti come l'angolo giochi dei bambini con i giocattoli o la cucina dal processo di aspirazione. Questa funzione è stata aggiunta anche al modello precedente.

 

 

Ulteriori funzioni e impostazioni nell'app

  • Modalità tappeto: il robot aumenta la potenza di aspirazione sui tappeti, si può accendere o spegnere.
  • Modalità DND: il RoboRock non emette alcun rumore e non aspira.
  • Trova RoboRock: nel caso di un grande appartamento/casa: chiamare RoboRock "I’m over here".
  • Telecomando: sterzo del robot di aspirazione.
  • Cura/manutenzione: condizione dei sensori e delle spazzole in percentuale
  • Timer: programmazione dei tempi di aspirazione (sono possibili più timer)

Lavaggio pavimenti

Un altro vantaggio rispetto al primo aspirapolvere Xiaomi è che è in grado di lavara i pavimenti.

 

 

 

Un tappetino è incluso anche come base, il che significa che il pavimento non si bagna completamente quando si usa la funzione di lavaggio. Questo è spesso il problema con i robot di aspirazione con funzione di lavaggio dei pavimenti. L'utilizzo di questa funzione è molto semplice. Ecco una seire di immagini che mostra la fase di preparazione:

 

1. Riempire il serbatoio di acqua.
2. Fissare lo straccio al serbatoio dell'acqua.
3. Agganciare il serbatoio dell'acqua sul lato inferiore dell'aspirapolvere.

 

4. Ora non resta che capovolgere il robot di aspirazione e metterlo in funzione.

 

 

 

 

L'acqua del serbatoio viene distribuita in modo molto uniforme sul panno e di conseguenza anche sul pavimento. Il fatto che il RoboRock passi più volte sui punti già bagnati la rende davvero una funzione di pulizia dei pavimenti. Tuttavia, raccomando di rimuovere in anticipo i tappeti dalla zona da pulire perché quando la funzione di lavaggio pavimenti è attiva, il RoboRock non riconosce i tappeti.

 

 

 

La rotazione manuale del panno è ancora più efficiente grazie alla pressione esercitata sul panno. Questo rende il pavimento molto più pulito e ci evita un sacco di lavori domestici. Infatti, il RoboRock è il primo modello che mi ha davvero convinto sul fatto che la funzione di lavaggio del pavimento vale davvero un sovrapprezzo. L'unico inconveniente è che il serbatoio dell'acqua è abbastanza piccolo e potrebbe svuotarsi prima che il processo di pulizia sia completato.

Riportiamo una tabella di confronto con il modello precedente:

  Xiaomi Mi Robot Xiaomi RoboRock Sweep One
Potenza di aspirazione 1800 pa  2000 pa
Volume  67 dB 65-67 dB
Batteria  5200 mAh 5200 mAh
Serbatoio polvere/acqua 0,42 l/no 0,48 l/0,48 l
Tempo di funzionamento 2,5 h 2,5 h
Peso 3,8 kg 3,5 kg
Dimensioni  34,5 x 34,5 x 9,6 cm 35,3 x 35,0 x 9,9 cm
Salite 15°, fino a 2 cm  20°, oltre 2 cm con ruote più grandi
Modalità  automatica, programmazione a livelli, modalità Mini Room Work automatica, programmazione a livelli, modalità Mini Room Work
Caratteristiche Misurazione laser delle stanze, suddivisione delle stanze, mappatura Misurazione laser delle stanze, suddivisione delle stanze, funzione lavaggio pavimenti, riconoscimento tappeto

Conclusione

Con il Mi Robot Xiaomi aveva stabilito nuovi standard per i robot aspirapolvere, il RoboRock Sweep One li raggiunge e li supera: la navigazione nelle stanze è esemplare, la funzione di lavaggio dei pavimenti e il superamento degli ostacoli è superiore e la potenza di aspirazione è impareggiabile. La possibilità di suddiivdere le arre da pulire è anche una caratteristica assolutamente emozionante. Il più grande svantaggio del RoboRock è il prezzo abbastanza alto, che è di circa 190 € superiore a quello del suo predecessore.

Ma: Se si confrontano le caratteristiche dell'aspirapolvere Xiaomi con i modelli più costosi di Roomba, Dyson o Vorwerk, il prezzo sembra assolutamente giusto. Se il prezzo conitnua a sembrarvi troppo alto, potete prendere il predecessore che non per niente è il gadget 2017.

Vi è piaciuto questo articolo? Seguiteci anche su Facebook per non perdere gli ultimi articoli di PandaCheck! ;-)

Vedi il gadget » 

« Post precedente Post successivo »