10/07/2017

Se guardiamo le specifiche tecniche di questo smartphone, possiamo dire che l'Oukitel K6000 Plus è il modello migliore dell'azienda. Oltre a un display Full HD da 5,5 pollici, 4 GB RAM e un processore octa core (1,0 & 1,5 Ghz), offre soprattutto una batteria potente da 6.080 mAh, diventando così il concorrente diretto dell'UleFone Power 2. Noi abbiamo testato approfonditamente il K6000 Plus. Se anche voi volete saperne di più su questo dispositivo, continuate a leggere la nostra recensione!

IMPORTANTE: se durante la fase di ordinazione scegliete Priority Line (Italy Express), GearBest si fa carico delle spese doganali e in questo modo non ci saranno altri costi da pagare. La spedizione dura in genere 14 giorni.

Dati tecnici 

  • Display: 5,5 pollici 1080P display Full HD LTPS LC
  • Processore: MediaTek MT6750T 1,5 GHz Octa Core
      • due ARM Cortex-A53 (ognuno da 1,0 & 1,5 GHz)
  • Chip grafico: Mali T860 MP2 @ 680MHz
  • RAM: 4 GB LPDDR3
  • Memoria interna: 64 GB estendibile fino a 256 GB tramite scheda SD
  • Fotocamera principale: 16 MP con diaframma f/2.0 e PDAF
  • Fotocamera frontale: 8MP con diaframma f/2.4 e obiettivo 80°
  • Batteria: 6.080mAh | Carica in 1 ora. 40 min. fino a 12V/2A
  • Connettività: FDD LTE banda 1/3/7/8/20 | Hybrid SIM | Wi-Fi 802.11b/g/n |
      • Bluetooth 4.1 | collegamento auricolari| GPS
  • Caratteristiche: sensore di impronte digitali | OTG | notifiche LED
  • Sistema operativo: Android 7.0 Nougat
  • Dimensioni / Peso: 157,1 x 76,8 x 9,8 mm / 208 gr

Design e lavorazione 

Il design del K6000 Plus è piuttosto sobrio e non si distingue dalla massa degli smartphone. Naturalmente, non vuol dire che non vada bene, ma soltanto che l'azienda non ha aggiunto nulla di nuovo. Anche le dimensioni di 157,1 x 76,8 x 9,8 mm sono nella media per uno smartphone da 5,5 pollici. Per quanto riguarda il peso (208 gr) e lo spessore  (9,8 mm), il K6000 Plus si distacca dalla media, entrambi sono dovuti alla batteria da 6.080mAh.

Il corpo principale è in lega di alluminio; i bordi superiori e inferiori sono in plastica. Queste due parti in plastica non hanno proprio lo stesso colore e non sono perfettamente legati alla parte in metallo. Anche i pulsanti del volume e di accensione sul lato destro traballano un po'. A sinistra troviamo lo sloto per la Hybrid SIM.

Nella parte superiore c'è il collegamento per gli auricolari, in basso quello per la micro USB. A destra di questo è stato integrato un altoparlante. La parte frontale è dotata di un display da 5,5 pollici con risoluzione Full HD. Al di sotto ci sono due tasti sensori (illuminati) e al centro un sensore di impronte digitali. Nel caso di quest'ultimo si tratta di un vero e proprio tasto, il che è un po' insolito. Al di sopra c'è la fotocamera frontale da 8 MP, il LED delle notifiche (RGB) e un sensore di prossimità.

L'Oukitel è disponibile nella variante grigia con la parte frontale nera oppure nella versione dorata con la parte frontale bianca.

Display

Il display Full HD LTPS LC da 5,5 pollici offre un'intensità di pixel pari a 401 PPI ed è quindi piuttosto nitido. Il vetro Dragontrail Glass 2,5D è arrotondato in tutti i lati e dopo aver rimosso la pellicola di protezione non si è graffiato, ma vi sono rimaste solo le impronte digitali. I bordi a sinistra e a destra sarebbero potuti essere più piccoli, ma comunque non danno troppo nell'occhio. La velocità e precisione di reazione è buona e vengono riconosciuti fino a 5 dita contemporanemante. La luminosità massima fa sì che non ci siano problemi in caso di luce solare diretta.

Prestazioni 

All'interno del K6000 Plus è installato il processore octa core MT6750T di MediaTek. Come unità grafica troviamo la Mali-T860 MP2 da 650 MHz. Questa combinazione permette di avere buone prestazioni anche nell'uso quotidiano. I giochi si avviano senza problemi se però non sono molto impegnativi dal punto di vista grafico. I 4 GB di RAM sono abbastanza e grazie a questi il multitasking funziona bene. La memoria principale è di 64 GB che si può espandere grazie a una scheda SD. La velocità di lettura di 114MB/s e di scrittura di 135 MB/s sono nella media.

Risultati del test di benchmark

Sistema operativo 

Oukitel inserisce la versione attuale di Android 7.0. Alcune voci del menu delle impostazioni sono purtroppo in inglese, si tratta delle funzioni extra presenti nell'Oukitel. Ne fanno parte: un menu oscillante (come AssistiveTouch nell'iPhone), un menu ad angolo (come Omni Swipe), gesti tramite il sensore di prossimità (non funziona alla perfezione), gesti del movimento (ad es. ruotare il cellulare per attivare la funzione "silenzioso"), gesti touch (doppio tocco per attivarlo ecc.) e una pratica modalità a una mano per ridimensionare il display.

Come launcher troviamo nuovamente NeLauncher. Questo offre possibilità di impostazione per cambiare le pagine delle app, altri temi, nascondere le app e altre funzioni utili. A chi non piace NELauncher, può ricorrere al proprio launcher preferito.

Fotocamera

La fotocamera principale è da 16MP, un diaframma da f/2.0, messa a fuoco a rilevamento della fase (PDAF) e un normale flash. Mentre la messa a fuoco è piuttosto rapida, il tempo di posa dura di più. Proprio in caso di luce semi-ottimale, il K6000 Plus si prende tempo e di conseguenza alcune foto vengono mosse, nonostante lo stabilizzatore di immagine integrato. In caso di luce ottimale gli scatti sono però ad alto contrasto e con colori fedeli. La app per la fotocamera offre oltre alla funzione panorama anche una modalità Pro, in cui potrete applicare impostazioni più precise per le immagini. I video sono girati solo con un massimo di 1080P.

Fotocamera principale

Fotocamera frontale/ Selfie

La fotocamera frontale ha una risoluzione di 8MP, un diaframma da f/2.4 e un obiettivo da 80°. I video vengono girati con un masismo di 480P. Con una buona luce le foto non sono niente male anche se sono un po' mosse. La fotocamera va abbastanza bene per un normale selfie.

Batteria e durata

La batteria non rimovibile da 6.080mAh è all'altezza delle aspettative. La durata è abbastanza lunga, fino a due giorni senza problemi e persino fino a tre giorni se non si è utilizzato lo smartphone in modo intenso. In generale quindi il tempo di durata medio è di 2 giorni con un utilizzo intenso. Nel test PCMark Work 2.0 Battery Life il K6000 Plus ha raggiutno un tempo di 10 ore e 46 minuti. In altri test si sono raggiunti risultati di 13,5 ore.

La batteria viene ricaricata a 12V/2A. Il caricabatterie adatto è naturalmente in dotazione e riesce a caricare completamente lo smartphone in 1 ora e 40 minuti. Da notare è che la il dispositivo si surriscalda molto durante la carica ma si raffredda anche rapidamente. 

Connettività

L'importante banda LTE 20 è supportata così come tutte le altre frequenze più utilizzate. È presente inoltre uno slot per la Hybrid SIM, nel quale avete la possibilità di decidere se inserire due SIM o ampliare la memoria. Durante il test non abbiamo avuto problemi di ricezione e anche la qualitù della conversazione non era male.

Per quanto riguarda la connettività, abbiamo notato che visto che si è puntato maggiormente su batteria e display, sono stati integrati solo standard più vecchi. Quindi, viene supporatto il Wi-Fi Dual Band ma non lo Standard AC, Bluetooth è presente nella versione 4.1 e anche il collegamento USB è ancora quello in micro-USB. Ovviamente da sottolineare che con un costo di circa 150 € il K6000 Plus non può avere tutto alla perfezione. Infine, le funzioni GPS e GLONASS sono integrate.

L'altoparlante mono integrato che si trova nella parte inferiore è purtroppo di qualità inferiore persino per questa classe di prezzo. Anche il collegamento per le cuffie delude un po'.

Accessori e opzioni aggiuntive 

Il sensore di impronte digitali è rapido e affidabile. L'unico aspetto negativo è che non si sono forniti numerosi sensori perché si trovano solo i sensori di luce, accelerazione e prossimità. Manca anche un giroscopio. I LED di notifica si illuminano di rosso, verde e blu.

All'interno della confezione troviamo: adattatore di carica, cavo USB, cavo OTG, pellicola protettiva per lo schermo (1 già applicata) e una custodia in silicone.

Conclusione 

Dal test dell'Oukitel K6000 Plus è emerso un quadro abbastanza eterogeneo. Sicuramente la batteria è in primo piano, visto che si tratta del motivo principale per acquistare questo smartphone, che convince per la durata e il tempo di carica. Anche il display non è niente male. Gli aspetti negativi sono la lavorazione non perfetta, l'altoparlante scadente, molti sensori mancanti e le prestazioni scarse della fotocamera in caso di poca luce.

Se però siete alla ricerca di uno smartphone con una batteria potentissima, buon software e sensore di imrponte digitali, questo potrebbe fare al caso vostro.

Vi è piaciuto questo articolo? Seguiteci anche su Facebook per non perdere gli ultimi articoli di PandaCheck! ;-)

Vedi il gadget »

« Post precedente Post successivo »