Notice! Do you want to check out our English website?
30/08/2018

Con il notebook Teclast F7, il produttore cinese immette sul mercato un computer portatile, che a queanto pare dovrebbe essere all'altezza dei modelli CHUWI o JUMPER. Si tratta di un dispositivo dotato di un design compatto, di caratteristiche hardware estremamente interessanti e con un prezzo davvero conveniente. Con una descrizione simile non potevamo di certo non testarlo per scoprire le sue funzionalità. Se anche voi volete saperne di più, continuate a leggere la nostra recensione!

 

Specifiche tecniche 

  • Modello: Teclast Tbook F7
  • Dimensioni dello schermo: 14,1 pollici, 1920 x 1080 pixel Full HD (16:9)
  • Processore: Intel Celeron N3450, quad-core-core 1.1GHz (boost 2.2 GHz)
  • Memoria: 6 GB DDR3 RAM
  • Memoria interna: eMMC da 64 GB espandibile tramite slot SSD
  • Batteria: 4900 mAh
  • Tempo di carica: 3-4 ore
  • Dimensioni: 31,50 x 20,85 x 1,35 cm
  • Peso: 1,23 Kg
  • WiFi: 802.11 a/b/g/n/ac
  • Connettori: 1x USB 3.0; 1x USB 2.0; 1x Micro-HDMI; slot MicroSD; jack da 3,5 mm
  • Sistema operativo: Windows 10
  • Prezzo: ~230

Confezione

Abbiamo ricevuto il Teclast Tbook F7 in un imballaggio bianco/arancione, che è una selezione di colori tipica del produttore cinese. 

 

 

Il volume di fornitura comprende, oltre al notebook, un manuale d'uso in cinese e un alimentatore con spina UE e marchio CE. Un adattatore da micro HDMI a HDMI HDMI sarebbe stato auspicabile.

 

 

 

Design e lavorazione

Il notebook Teclast Tbook F7 è un altro portatile budget dalla Cina. Tuttavia, nonostante il prezzo relativamente basso, è dotato di un alloggiamento in alluminio, simile al Jumper EZbook 3 Pro. A differenza di questi produttore che ha posizionato il suo logo abbastanza grande sul retro, il design del Teclast Tbook F7 è più orientato verso il Xiaomi Mi Notebook Air. L'alloggiamento ha un design "pulito", senza logo o altro. Personalmente, mi piace questo aspetto semplice e discreto.

 

 

Con un peso di 1,23 kg è il più leggero notebook economico dalla Cina con custodia in alluminio che abbiamo testato finora. E non solo, con le dimensioni di 31,50 x 20,85 x 1,35 cm è anche il notebook economico più sottile, solo il Xiaomi Mi Notebook Air 12,5 " è con 1,29 centimetri ancora più sottile.

 

 

 

Nella parte inferiore troviamo quattro bottoncini di gomma che rendono il computer portatile antiscivolo su praticamente qualsiasi superficie.

 

 

Tutto sommato, il Teclast Tbook F7 è realizzato in modo solido e non presenta difetti di lavorazione o di materiale. L'alloggiamento in alluminio è ben avvitato e si adatta perfettamente. Non è ancora paragonabile a un Xiaomi Mi Notebook Air, i cardini dello schermo sono traballanti e la tastiera sembra più economica in plastica. Punti deboli, che tuttavia diventano evidenti solo quando si utilizza il dispositivo per più tempo.

 

 

Hardware integrato

Non c'è nulla di sorprendente sull'hardware del computer portatile, è dotato di componenti simili a tutti i computer portatili nel segmento di prezzo intorno a ~250€. All'interno del Teclast F7 troviamo Intel Celeron N3450 @ 1.1 GHz, che viene utilizzato anche nel LapBook CHUWI 12.3, LapBook 14.1, LapBook Air, CHUWI Hi13, CHUWI SurBook e SurBook Mini. Introdotto nel 2016, il quad-core è ancora oggi utilizzato in molti notebook economici. Ciò è dovuto in parte al buon andamento del prezzo di acquisto e in parte al buon bilancio energetico. Inoltre, c'è una RAM da 6 GB; purtroppo, queste è un'ordinaria DDR3 RAM e non una DDR3L RAM a risparmio energetico.

 

Il chip grafico integrato Intel HD 500 è sufficiente per giocare a giochi più vecchi e piccoli con il Teclast Tbook F7. Anche lo streaming di film o video in Full HD ha funzionato bene durante il test. Non ci si può aspettare miracoli dal chip grafico interno, tuttavia, il computer portatile economico è stato progettato principalmente per la navigazione e il lavoro.

 

La piccola memoria eMMC da 64 GB è già quasi completamente esaurita dalla partizione Windows, sono ancora disponibili quasi 7 GB di memoria libera. Fortunatamente, c'è la possibilità di espanderla tramite scheda Micro-SD o SSD M.2 SATA.

Benchmark

Come previsto, i test di benchmark non si sono rivelati particolarmente utili e sarebbe ridicolo confrontarli con i risultati di un notebook Xiaomi. Nel test della CPU Geekbench 4 sono stati raggiunti 1427 punti nel single-core e 4284 punti nel multi-core.

 

 

Il test Geekbench 4 GPU, con il chip grafico Intel HD 500, ha portato a un punteggio di 8637 punti.

 

 

Nel test di benchmark 3DMark, il punteggio ottenuto è stato di soli 125 punti. Quindi: il computer portatile è adatto principalmente per applicazioni per ufficio, navigazione, streaming o giochi di piccole o medie dimensioni o piuttosto vecchi.

Tastiera e touchpad

La tastiera Teclast Tbook F7 è dotata di tasti neri e non nel colore dell'alloggiamento. I tasti non sono illuminati, ma i tasti neri con scritte in bianco hanno un contrasto solido.

 

 

 

Il touchpad del Teclast Tbook F7 misura 10,5 x 7,7 cm ed è in grado di eseguire gesti multi-touch, definibili nelle stesse impostazioni di Windows. Nel complesso, mi piace il touchpad, che risponde in modo affidabile ai gesti multitouch e fornisce un feedback solido quando i tasti vengono premuti.

 

 

Display e batteria

Il display IPS da 14,1" ha una risoluzione di 1920 x 1080 pixel in Full HD. Questo è diventato lo standard assoluto, ma ci sono anche grandi differenze tra i display FULL HD. Sarebbe auspicabile ottenere buoni livelli di nero con scarsa retroilluminazione, ma sono l'eccezione in questa fascia di prezzo.

Lo schermo del notebook Teclast Tbook F7 viene fornito con una pellicola protettiva. Come molti smartphone cinesi, la pellicola protettiva è già incollata, ma una seconda pellicola di plastica sottile deve essere rimossa dalla parte anteriore della pellicola protettiva. Tale pellicola è piuttosto insolita sui display dei computer portatili, ma si tratta comunque di un'alternativa a basso costo per una lastra di vetro sottile, che protegge il display da graffi.

 

 

 

Il vantaggio della pellicola protettiva, tuttavia, è che riflette meno. A piena luminosità, gli effetti specchio sono visibili solo con colori dello schermo molto scuri. Secondo il produttore, la batteria da 4900 mAh dovrebbe durare circa 5-6 ore, valore che confermiamo nella pratica, ma solo con i requisiti di sistema bassi, come la semplice navigazione in Internet con luminosità dello schermo bassa e impostazioni di prestazioni a risparmio energetico. Tuttavia, se si guarda un film in Full HD alla massima luminosità, la batteria si scarica dopo 3-4 ore.

 

Il connettore, purtroppo, non ha un formato comune.

Connettività

Nell'alloggiamento sono stati installati due USB 3.0, un micro HDMI, uno slot per schede SD e un connettore jack da 3,5 mm. Personalmente non sono un fan del connettore Micro-HDMI. Secondo la mia esperienza, è abbastanza instabile e quando trattato incautamente tende ad allentarsi, è anche necessario un adattatore.

 

 

 

 

Quello che mi piace è che è disponibile uno slot SSD per espandere la memoria interna. Per l'estensione non è necessario avvitare l'intera custodia, ma è sufficiente rimuovere una vite con uno sportello supplementare sul retro.

 

 

 

Per quanto riguarda la connettività wireless, c'è anche un modulo WiFi che supporta tutti gli standard comuni (802.11b/g/n/ac). È stato implementato anche un chipset Bluetooth, ma solo nella versione precedente 4.0.

Suono

Gli altoparlanti non sono implementati nella parte inferiore del notebook Teclast Tbook F7, ma tra lo schermo e la tastiera. Ci sono piccole aperture da cui fuoriesce il suono.

 

 

 

Anche se in teoria sono altoparlanti stereo, suonano più come altoparlanti mono. Nella foto il logo Teclast segna il centro del computer portatile, quindi è bello vedere che gli altoparlanti sono da un lato vicini e dall'altro spostati verso destra. Questo si sente anche durante l'uso, ma gli altoparlanti non sono comunque molto buoni e non si dovrebbe guardare più di un breve video di YouTube.

Conclusione

Il notebook F7 Teclast si unisce al settore dei popolari notebook economici provenienti dalla Cina. Quello che mi piace particolarmente di questo portatile è che la memoria interna può essere espansa via SSD. A questo si aggiunge il design semplice e funzionale della custodia in alluminio di alta qualità. 

L'hardware integrato è sufficiente per giochi vecchi o piccoli. Anche i programmi per ufficio, la navigazione, lo streaming in HD non sono un problema se si utilizza un altoparlante esterno a lungo termine. Se avete in mente di fare di più con il notebook, allora questo dispositovo non è perfetto.

Aspetti positivi:

  • Rapporto qualità-prezzo
  • Solida lavorazione
  • Windows

Aspetti negativi:

  • Schermo protetto solo da pellicola
  • Altoparlanti

Vi è piaciuto questo articolo? Seguiteci anche su Facebook per non perdere gli ultimi articoli di PandaCheck! ;-) 

Vedi il gadget » 

« Post precedente Post successivo »