Notice! Do you want to check out our English website?
06/10/2017

Dopo avervi presentato il Jumper EZBook 3, vi proproniamo il test e la recensione del Jumper EZBook 3 Pro. Si tratta appunto della variante Pro dell'EZBook 3, il quale, come i suoi predecessori, continua ad avere molti aspetti in comune con il MacBook. Qui tuttavia sono particolarmente interessanti i miglioramenti effettuati rispetto ai modelli precedenti e al suo concorrente, il CHUWI LapBook 12.3. Se anche voi volete saperne di più su questo nuovo dispositivo, continuate a leggere la nostra recensione!

Dati tecnici 

Modello Jumper EZBook 3 Pro Jumper EZBook 3 CHUWI LapBook 12.3
Display 13,3 pollici, 1920 x 1080 Pixel FullHD (16:9) 14,1 pollici, 1920 x 1080 Pixel FullHD (16:9) 12,3 pollici, 2736 x 1824 Pixel (3:2)
Processore Intel Apollo Lake Celeron N3450 Quad Core 1,1GHz (2,2 GHz Boost) Intel Apollo Lake N3350, Dual Core 1.1GHz Intel Apollo Lake Celeron N3450, Quad Core 1,1GHz (2,2 GHz Boost)
Chip grafico Intel HD Graphics 500 Intel HD Graphics 500 Intel HD Graphics 500
RAM 6GB DDR3 4 GB DDR3 6GB DDR3
Memoria interna 64 GB eMMC 64 GB eMMC 64 GB eMMC
Webcam 2MP 0.3MP 0.3MP
Batteria 9600mAh 10000mAh 8000mAh
Connettività Wifi, Bluetooth 4.0 Wifi, Bluetooth 4.0 Wifi, Bluetooth 4.0
Dimensioni 31,50 x 20,85 x 1,50 cm 33.00 x 22.00 x 2.10 cm 29,30 x 20,00 x 1,50 cm
Peso 1,4 kg 1,2 kg 1,4 kg
Collegamenti

2 USB 3.0; 1 Mini-HDMI; slot MicroSD; jack 3,5mm

senza slot M.2

1 USB 3.0; 1x USB 2.0; 1x Mini-HDMI; Slot MicroSD; jack 3,5mm  1 USB 3.0; 1 USB 2.0; 1x Mini-HDMI; Slot MicroSD; jack 3,5mm
Sistema operativo

Windows 10

Windows 10 Windows 10

Confronto con il Jumper EZBook 3 e il CHUWI LapBook 12.3

Il Jumper EZBook 3 Pro ha, rispetto ai suoi predecessori, uno schermo più piccolo, ma comunque una risoluzione FullHD e formato immagine di 16:9. Il Chuwi LapBook ha un nuovo formato immagine di 3:2.

A parte la differenza nel formato dell'immagine, il CHUWI e l'EZBook 3 Pro hanno lo stesso processore. La versione normale dell'EZBook ha invece un processore Intel Apollo Lake N3350 Dual Core. I tre modelli hanno però lo stesso chip grafico. Inoltre, la versione Pro dispone di una fotocamera migliore e di collegamenti recenti.

Confezione 

Il Jumper EZBook 3 Pro arriva ben imballato in una pellicola protettiva in una confezione di cartone. All'interno, oltre al laptop, vi troviamo un piccolo manuale delle istruzioni e un alimentatore. Questo è dotato soltanto di spina cinese e quandi è necessario ricorrere a un adattatore. Inoltre, il cavo dell'alimentatore di 1,18 cm è abbastanza corto.

Design 

Dal punto del design, la versione Pro ha compiuto dei passi avanti rispetto ai modelli precedenti. A prima vista sembrerebbe di no, perché l'EZBook continua a essere di color argento opaco con il logo Jumper sul retro. Se però si apre il laptotp, ci si accorge subito della nuova cornice del display. Questa è dello stesso colore dell'alloggiamento e sembra essere più pregiata rispetto a quella in plastica delle versioni precedenti. Il display è di 13,3 pollici e ha risoluzione 1920 x 1080 pixel (FullHD).

Il notebook ha dimensioni di 31,3 x 21 x 1,3 cm e pesa circa 1,4 kg: in questo modo, l'EZBook 3 Pro è abbastanza piccolo e pratico da portare in giro. Questa caratteristica assomiglia molto a quella del MacBook Air (1,3 kg).

Tuttavia, la tastiera e il touchpad non possono competere con quelle del MacBook. I pulsanti in plastica non sembrano essere pregiati. Il touchpad è il maggiore difetto del laptop. In plastica nera, non reagisce bene al contatto e non è molto rapido. Sarebbe meglio dotarsi di un mose separato. Inoltre, è piuttosto difficile aprire il computer perché non c'è un punto ben preciso in cui fare pressione.

In entrambi i lati troviamo una porta USB 3.0 (in totale due) e a sinistra uno slot per la microSD e l'entrata jack; a destra una porta Mini-HDMI e un'entrata per l'alimentatore. 

Batteria 

La batteria dell'EZBook da 9600mAh non è una delle più grandi ma va bene per un'autonomia di circa 12 ore. Io ho fatto la prova sfruttando al massimo il portaitle, con luminosità massima, modalità Battery Saver e Sleep disattivate. Ho guardato video in 4K su YouTube e la batteria è durata circa quattro ore. Naturalmente, adeguando le impostazioni le prestazioni aumentano considerevolmente. 

Hardware 

Nel Jumper EZBook 3 Pro troviamo un processore Intel Celeron N3450 Quad Core, a cui si aggiunge una scheda grafica Intel HD Graphics 500. Con una RAM da 6 GB DDR3, il notebook ha una buona dotazione.

Nel test Geekbench Benchmark il laptop raggiunge dei buoni valori, che si discostano minimamente da quelli del CHUWI LapBook.

La memoria interna è di soli 64 GB, gli smartphone più recenti hanno una maggiore capacità. Dei 64 GB solo 58,2 sono disponibili perché 16,4 GB sono già occupati dal sistema operativo. È possibile espandere la memoria fino a 128 GB grazie a una scheda microSD.

Uso

L'EZBook è molto semplice da usare. I primi passi servono per impostare un paio di dettagli su Windows e impostare la lingua. Poi il laptop si avvia in modo rapido.

Dopo aver isntallato un browser di mia scleta (non sono un fan di Edge), sono riuscito a navigare in internet senza problemi.

Solo il suono dall'altoparlante era un po' cupo. Probabilmente ciò è dovuto al fatto che questo si trova nella parte inferiore del computer.

Conclusione 

Il Jumper EZBook 3 Pro è un buon notebook per impieghi quotidiani quali navigare, giochi e applicazioni Office. In questa classe di prezzo non si trova di meglio. Sono rimasto positivamente colpito dal display del laptop, da cui vedere film e video in una buona risoluzione FullHD. 

Inoltre, è l'ideale per chi è sempre in giro o in viaggio. Solo la tastiera e il touchpad rappresentano un difetto perché non reagiscono in modo affidabile.

Aspetti positivi:

  • display ad alta risoluzione
  • 6GB RAM
  • lavorazione pregiata
  • rapporto qualità-prezzo
  • lingua sistema inglese

Aspetti negativi:

  • touchpad
  • tastiera in plastica
  • suono dall'altoparlante
  • alimentatore corto

Vi è piaciuto questo articolo? Seguiteci anche su Facebook per non perdere gli ultimi articoli di PandaCheck! ;-)

Vedi il gadget »

« Post precedente Post successivo »