24/05/2017

L'estate si avvicina e noi abbiamo pensato di testare un gadget molto utile per le prossime vacanze o per il relax in generale: si tratta del pouf gonfiabile che potete trovare in questo momento da Banggood a soli 12,32 €. Sempre nello stesso negozio è disponibile in prevendita la versione con un rivestimento che protegge il visto dai raggi solari a soli 14,97 €. Il pouf è adatto sia per l'esterno che per l'interno ed è ad aria. Se anche voi volete saperne di più su questo gadget, continuate a leggere la nostra recenione!

Vi spieghiamo brevemente cos'è questo gadget: si tratta di un sedile gonfiabile leggerissimo da trasportare e facile da gonfiare, pensato sia per rilassarsi che per fare un sonnellino. Le sue dimensioni sono come quelle di un sacchetto piegato e si gonfia con l'aria muovendolo dall'alto in basso. Una volta averlo chiuso, è una valida alternativa al solito divano.

Il "montaggio": le fasi

In molti video promozionali sembra molto facile gonfiarlo, in realtà è necessario un po' di esercizio. Innanzitutto bisogna aprire una delle due camere che compongono il pouf. Potete osservarla nella foto successiva. Sventolandola velocemente questa dovrebbe catturare l'aria, il che è molto più difficile di quanto si possa pensare.

In ogni caso noi abbiamo mosso il pouf in alto e in basso più volte fino a quando c'era abbastanza aria; con un po' di esercizio comunque ci vogliono solo pochi secondi. Si deve poi ripetere il procedimento con la seconda camera fino a quando si riempie per bene. Un piccolo espediente che abbiamo utilizzato è quello di mettere un ventilatore di fronte al sacco aperto in modo da velocizzare la procedura ;-). 

Come chiusura troviamo quattro aste di plastica, nella foto sopra ne potete vedere tre. Non si deve però gonfiare il pouf fino a scoppiare. La seconda fase infatti prevede di arrotolare le lamelle curve per avere la pressione necessaria all'interno. Se il tessuto è teso, tramite la chiusura si può evitare uno srotolamento e quindi la fuoriuscita dell'aria.

Una volta averlo agganciato, il pouf non si apre più. Ci rendiamo che conto che il procedimento possa semberare molto complicato, ma in realtà è più facile a farsi che a dirsi. L'unica vera "difficoltà" è solo riuscire a far entrare abbastanza aria, ma una volta aver trovato il modo, tutto avviene rapidamente.

Una volta aver completato il procedimento, non resta altro che rilassarsi :D!

Cosa può reggere?

In molti hanno dubbi sul fatto che si tratti di una versione cinese e in particolare sulla qualità del materiale utilizzato. In realtà, possiamo benissimo sfatare tutti i nostri pregiudizi. Infatti il materiale si è rivelato molto resistente e le mattonelle irregolari della nostra terrazza non gli hanno causato nessun danno; abbiamo anche provato a trascinarlo più volte e con forza, ma il tessuto non si è strappato, al massimo si è graffiato leggermente. Sul prato ovviamente non c'è stato alcun problema.

Anche mettendo su un peso maggiore, non c'è stato alcun problema. Nel caso del nostro modello, il limite di peso massimo indicato è di 100 kg, ma noi abbiamo provato fino a 150 kg e non c'è stato alcun danno.

Conclusione

In generale, il nostro test ci ha dato buoni risultati. Facile da montare dopo averci preso la mano, il pouf è fatto di materiale molto resistente ed è adatto per rilassarsi e fare un riposino. 

Vi è piaciuto questo articolo? Seguiteci anche su Facebook per non perdere gli ultimi articoli di PandaCheck! ;-)

Vedi il gadget »

« Post precedente Post successivo »