19/04/2018

Qualche anno fa Syma era il nome che veniva in mente quando si parlava di droni economici adatti anche ai principianti. Oggi ci occupiamo della serie X8 Pro di quadricotteri Syma. Si tratta di un velivolo dotato di telecamera, che permette di visualizzare le immagiini in tempo reale sullo smartphone o sul tablet grazie anche a un'apposita applicazione. Abbiamo deciso di testare questo velivolo e di scoprire le sue caratteristiche. Se anche voi volete saperne di più, continuate a leggere la nostra recensione!

 

Dati tecnici

  • Modello: Syma X8 Pro
  • Dimensioni: 50 x 50 x 19 cm (con i protettori)
  • Batteria: 7,4 V 2000 mAh Li-Ion, ca. 10 minuti di volo
  • Telecamera: 720p

Design, fabbricazione e confezione

Com'è normale per i droni di questa dimensione, anche il Syma X8 Pro non arriva già assemblato. All'interno della confezione troviamo numerosi componenti, tra cui i supporti, i rotori,i protettori e la telecamera. Tutti i componenti si possono fissare grazie a un sistema di aggancio.

 

Nella scatolina troviamo altri pezzi già suddivsi. Sono disponibili anche quattro rotori di ricambio e un supporto dello smartphon per il controllo remoto. I pezzi piccoli e scuri che si trovano nella busta tra i protettori sono le coperture per i rotori.

 
 

Controllo remoto

I telecomand dei vari droni si distinguono tra loro e anche Syma ha spostato qualche pulsante. Gi stick sono al loro posto e in più ci sono sei tasti freccia.

 

In alto a sinistra ci sono quattro tasti per far funzionare la telecamera, che sono disposti a forma di croce. I pulsanti destro e sinistro servono per girare video e scattare foto, con quelli superiore e inferiore è possibile inclinare la telecamera.

 

In alto a destra si trovano due tasti freccia disposti l'uno accanto all'altro da utilizzare per il decollo o l'atterraggio automatico e per la funzione RTH (Return to home). Sul retro vi è una copertura rimovibile sotto alla quale si trova il connettore per il supporto dello smartphone in dotazione. In generale, il comando a distanza e i tasti sembrano realizzati in plastica economica.

App

La App di Syma è realizzata in modo semplice rispetto ad altre App di droni. Per ottenerla è possibile scansionare il codice QR oppure scaricarla da Playstore o da iTunes con il nome "Syma FPV". A differenza di alre App, questa non serve a controllare il drone ma solo per visualizzare il video della telecamera.

 
 

Nel menu principale della App si può trovare anche un video esplicativo su come collegare il drone alla App e una breve spiegazione per iscritto, entrambi in inglese. Le uniche funzioni della App sono quelle di girare video e scattare foto. 

Telecamera

La telecamera ha una risoluzione massima di 720p, le riprese e gli scatti vengono salvate su una scheda SD, che si trova in uno slot sul retro della telecamera. La qualità è meno convincente.

 

Dato che la connessione del drone al display dello smartphone avvine solo tramite WLAN, la portata della trasmissione è leggermente limitata. Fino a 50 metri non ho riscontrato alcun problema, ma poi il segnale è diventato più debole.

Motori brushed

Un limite sono sicuramente i motori Brushed, che non significano per forza restrizioni della funzionalità ma sono più sensibili rispetto ai motori brushless e hanno una durata inferiore.  

Volo

Il drone dispone della funzione di Altitude Hold e di localizzazione tramite GPS. Entrambe funzionano bene, ma con condizioni metereologiche negative vacillano un po'. Vi è inoltre una funzione failsafe con cui il drone ritorna autonomamente alla posizione iniziale in caso di batteria scarica o di interruzione di connessione con il telecomando. 

 

Conclusione

La prima impressione è stata assolutamente positiva e dopo aver aperto la confezione ho trovato un drone di qualità normale, come mi aspettavo. Il montaggio avviene in modo molto semplice grazie al meccanismo di aggancio. Senza vento si riesce a pilotare bene il drone. Con il vento però il volo non è più divertente. Nonostante la risoluzione in HD, le immagini sono un po' sfocate e non si riconoscono più i dettagli da un certo punto in poi. Non vi sconsiglio quindi di acquistare questo drone, ma se siete alla ricerca di un drone di qualità superiore, vi consiglioa allora il Xiaomi Mi Drone.

 Vi è piaciuto questo articolo? Seguiteci anche su Facebook per non perdere gli ultimi articoli di PandaCheck! ;-)

Vedi il gadget »

« Post precedente Post successivo »