25/08/2017

Un po' di tempo fa vi avevamo presentato la recensione di altre cuffie Bluetooth, vale a dire le cuffie K2 Bluetooth. Oggi ci concentriamo invece sulle cuffie Bluetooth SYLLABLE D900. Si tratta di cuffie completamente senza fili e quindi basta solo mettersi due sorte di "pulsanti" nelle orecchie per poter ascoltare la nostra musica preferita. Noi le abbiamo messe alla prova e in questa recensione vi mostriamo gli aspetti positivi e quelli negativi. Continuate a leggere la recensione per saperne di più!

anet a8

Dati tecnici 

  • Impedenza: 16Ω
  • Peso: ca. 5 g per cuffia (con imbottitura)
  • Bluetooth: versione 4.1
  • Sensibilità: nessun dato
  • Frequenza: nessun dato
  • Batteria: nessun dato
  • Durata: fino a 120 ore in standby; fino a 2 ore di musica; 4-6x ricarica con Powerbank

Confezione 

All'interno della confezione delle cuffie SYLLABLE D900 troviamo, oltre alle cuffie, tre diverse imbottiture, un cavo micro USB, una custodia, un manuale delle istruzioni in inglese e una stazione di carica che funziona anche come powerbank.

anet a8

Design e lavorazione

Con una dimensione di 2,1 x 2,0 x 3,0 cm le cuffie sono più grandi rispetto alle K2 Bluetooth, ma hanno un peso simile di circa 5 grammi. Le cuffie sono di un nero semplice, a parte il logo bianco. La cosa che mi piace di più di questo tipo di cuffie è che non danno nell'occhio con colori troppo eccentrici.

anet a8

Per poter consentire un peso così ridotto, le SYLLABLE D900 sono completamente in plastica, tuttavia sono ben realizzate e non presentano nessun difetto o parti difettose.

Durata della batteria 

Le cuffie Bluetooth dispongono di una elegante custodia, in cui al contempo è integrata una powerbank. In questo modo, è possibile ricaricare le cuffie anche se si è in giro.

anet a8

I 4 LED indicano lo stato di carica della batteria. Per una ricarica completano nella stazione di carica ci vogliono circa 30 minuti, per ricaricare la stessa stazione di carica sono necessarie circa 2 ore.

anet a8

Sul lato destro si trova una porta micro USB per ricaricare la custodia. I due magneti nella parte superiore trasparente garantiscono che la custodia rimanga ben chiusa anche se si trasporta in uno zaino. Purtroppo il produttore non fornisce alcun dato relativo alla capacità della batteria.

Funzionamento 

Come per le K2 Bluetooth, anche qui c'è la possibilità di usare le cuffie singolarmente o in coppia. Tuttavia la connessione con lo smartphone è veramente complicata e per niente intuitiva.

Per collegare le cuffie allo smartphone, è necessario premere per 3-4 secondi il pulsante sulla cuffia sinistra fino a quando il LED di stato integrato inizia a illuminarsi di rosso e blu. Successivamente si accende il Bluetooth del cellulare e si trovano le cuffie. Per collegare le due cuffie bisogna premere questo pulsante, ma solo per 2 secondi. La connessione tra le cuffie viene creata automaticamente.

Una volta aver collegato le SYLLABLE D900 allo smartphone, i due pulsanti presenti sulle cuffie fungono da tasti Play/Pause e con questi è anche possibile rispondere o interrompere una chiamata.

Comfort delle SYLLABLE D900

Grazie alle imbottiture in tre dimensioni diverse, tutti possono avere la dimensione desiderata. Chi in generale ha avuto problemi con le cuffie senza fili, probabilmente anche qui avrà dei problemi con la tenuta. Se invece siete dei fan di questi tipi di cuffie (come me!), allora non ci sarà alcun problema. Io personalmente le preferisco alle cuffie normali, e non ho mai avuto problemi anche quando vado a correre o a fare sport.

Il suono 

Dal punto di vista della qualità sonora, le SYLLABLE D900 sono migliori rispetto alle K2 Bluetooth. Rilasciano un suono più pulito e sono più differenziate soprattutto nella tonalità media. Le K2 si sentivano invece un po' "confuse". Tuttavia, non possiamo confrontare queste cuffie a quelle della famosa serie Piston di Xiaomi: ciò sarà possibile solo quando il suono verrà migliorato. 

In generale, la qualità del suono delle cuffie rientra ampiamente nella media. La performance generale mi è piaciuta; le cuffie hanno una suono più differenziato nella tonalità medio-alte rispetto alle K2.

Funzione dell'headset

Se si usano queste in-ear come headset si capisce bene la persona di fronte, ma il microfono integrato è un po' troppo lontano e per via del tipo di costruzione non si può avvicinare all'orecchio. Quindi se ci si trova all'aria aperta, possono esserci problemi di comprensione. In spazi chiusi le telefonate funzionano piuttosto bene.

Conclusione 

Le SYLLABLE D900 convincono per un suono solido, che tuttavia può essere sempre migliorato se lo mettiamo a confronto con le cuffie della serie Piston di Xiaomi. Questo tipo di cuffie si utilizzano per la maggior parte durante le attività sportive anche per la durata della batteria di circa 2 ore, ma per questo scopo sono più che sufficienti.

Aspetti positivi:

  • lavorazione/materiale
  • tenuta ottima nell'orecchio
  • ricaricabili in giro

Aspetti negativi:

  • debolezze nelle tonalità medio-alte
  • durata della batteria
  • utilizzabile solo una funzione per cuffia

Vi è piaciuto questo articolo? Seguiteci anche su Facebook per non perdere gli ultimi articoli di PandaCheck! ;-)

Vedi il gadget »

« Post precedente Post successivo »