17/04/2018

La tua giornata è già invasa dallo stress: di mattina presto via a lavoro o all'università con l'auto o la metro e ti accorgi di aver dimenticato il caricabatterie? Non c'è problema perché con il powerbank Tronsmart WP02 è possibile ricaricare lo smartphone ovunque ci si trovi. Si tratta infatti di un caricabatterie portatile dotato della tecnologia Qi che consente di ricaricaricare i propri dispositivi in modalità wireless. Se anche voi volete saperne di più, non perdetevi la nostra recensione!

 

Confezione

All'interno della confezione, oltre al caricabatterie, troviamo una custodia per il tarsporto, un cavo USB-A a USB-C (molto corto) e il manuale delle istruzioni. Non è però presente una presa.

 

 

Fabbricazione e design

A differenza del powerbank Xiaomi 10.000 mAh, le batterie del Tronsmart WP02 AirAmp non sono all'interno di una custodia in metallo, ma in un alloggiamento di plastica. Il powerbank pesa 231,5 gr e ha una dimensione di 156 x 76 x 15,5 mm.

 

Mentre i lati più corti sono in plastica dura, la parte superiore e inferiore sono di gomma. Di conseguenza, il powerbank Tronsmart WP02 AirAmp Powerbank è meno incline a scivolare rispetto ad altre batterie esterne. Il powerbank di Tronsmart presenta in generale una buona fabbricazione e non ha alcun difetto. Inoltre, presenta il marchio CE, come tutti i prodotti di Tronsmart.

 

 

Il design del powerbank Qi è semplice ed è disponibile solo in una combinazione di colore (grigio/nero).

Funzionamento

Oltre all'interfaccia wireless, il caricabatterie portatile è dotato di tre entrate USB che si possono utilizzare per la carica. Due di queste sono porte USB-A con un output massimo di 5V/2,4A, a queste si aggiunge una porta USB-C utilizzabile sia per ricaricare il powerbank sia per ricaricare dispositivi esterni.

 

Tronsmart VoltiQ riconosce il dispositivo che si sta ricaricando e la relativa batteria e gli fornisce la corrente necessaria. Mentre il powerbank si attiva automaticamente non appena si collega un dispositivo per USB, la funziona di ricarica wireless di Tronsmart WP02 AirAmp si deve attivare manualmente. Per fare ciò, è necessario premere il pulsante che si trova sul lato destro lungo per tre secondi.

 

 

Durante il test, il powerbank ha funzionato bene ed è riuscito a caricare completamente il mio smartphone per due volte tramite il Wireless Charging. Con la ricarica via cavo sono riuscito a caricarlo per tre volte. Bisogna considerare però che io ho utilizzato iPhone 8 con una batteria da 1.821 mAh; se si utilizza ad esempio un Samsung Galaxy Note 8 con una batteria da 3300 mAh, è probabile che sia possibile solo una ricarica completa.

 

Conclusione

Il powerbank Tronsmart WP02 AirAmp mi ha fatto un'ottima impressione. Presenta una buona fabbricazione e funziona senza problemi. Molto positivo è il fatto che la ricarica con tecnologia Qi non è obbligatoria e che si può ricaricare anche normalmente con il cavo. Tuttavia, il prezzo è leggermente elevato rispetto ad altri caricabatterie portatilli simili.

Vi è piaciuto questo articolo? Seguiteci anche su Facebook per non perdere gli ultimi articoli di PandaCheck! ;-)

Vedi il gadget »

« Post precedente Post successivo »