11/05/2018

Se per lavoro o hobby utilizzate tantissimo il cacciavite, avrete sicuramente già dato un'occhiata ai cacciaviti elettrici. Vi è anche una vasta selezione di cacciavite elettrici di produczione cinese. Naturalmente non poteva mancare il cacciavite elettrico di Xiaomi, il Wowstick 1FS. Qualche tempo fa, il Xiaomi Wowstick 1FS era estremamente costoso, ma ora è possibile ottenerlo a un prezzo piuttosto accettabile. Se anche voi volete saperne di più, continuate a leggere la nostra recensione!

 

Specifiche tecniche

  • Modello: Wowstick
  • Dimensioni: 15,75 mm
  • Peso: 46,5 g (senza batterie)
    • 69,4 g (con batterie)
  • Batteria: 2 pile AAA o batterie al litio
  • Accessori: 18 diversi inserti magnetici

Due versioni

In molte immagini si può vedere il Wowstick in una scatola bianca e rotnoda che contiene anche gli inserti. Tuttavia, questa è solo una versione del cacciavite. Il motore è azionato da due batterie ricaricabili e ci sono anche due LED accanto alla testa della vite, che si accendono quando viene azionato. La seconda versione richiede due pile AAA invece di batterie ed è senza LED. Abbiamo ricevuto questa seconda versione del cacciavite Xiaomi. 

Perché Xiaomi? Wowtation, così viene chiamata la casa produttrice, è una delle tante piccole aziende supportate da Xiaomi e i cui prodotti sono venduti sulla piattaforma di vendita youpin.cn.com di Xiaomi. È difficile dire quanto Xiaomi sia coinvolta, ma ciò che è certo è che Xiaomi è coinvolta in questo progetto almeno finanziariamente, ma probabilmente anche attraverso lo sviluppo di prodotti. 

Confezione

Come già accennato, una versione del cacciavite Wowstick è disponibile in una confezione binaca chiusa da magneti. Nel nostro caso c'è una scatola di cartone bianco, che a sua volta contiene tre scatole più piccole. Una contiene il Wowstick, uno tre tubi con sei inserti e una una custodia in tessuto in cui si possono riporre entrambe.

 

Le batterie sono inserite nella parte posteriore del cacciavite. La chiusura può essere svitata con un cacciavite a taglio o semplicemente con un'unghia, in quanto non si chiude in modo saldo (ma abbastanza saldo da non aprirsi da sola).

 

Come già accennato, il Wowstick ha 18 inserti. Il fissaggio degli inserti è relativamente semplice tramite magnetismo. Tutto quello che dovete fare è metterli nella testa del cacciavite.

 

Il cacciavite si riesce a tenere bene in mano e può essere tenuto facilmente come una penna. Tramite il pulsante è possibile ruotare la testina in entrambe le direzioni. Tuttavia, non ci sono altri tasti o opzioni di impostazione, il momento torcente non può essere modificato; la velocità fissa è di circa 100 giri al minuto. Nella versione con i LED non è possibile disattivare questi ultimi. 

In pratica - Lavorare con il Wowstick

Fondamentalmente il cacciavite funziona bene. Il gadget è particolarmente utile per piccoli lavori in cui è necessario una mano ferma. Il numero di inserti in dotazione copre molte, se non tutte, le teste delle viti; il passaggio da un inserto all'altro avviene in pochi secondi. Abbiamo avvitato alcuni nostri gadget per mettere il cacciavite alla prova. 

Purtroppo, il problema più grande è la potenza troppo bassa del Wowstick. Il cacciavite non riesce a svitare una vite ragionevolmente serrata (a mano). È possibile farlo con il cacciavite non attivato, ma questo a lungo andare danneggia il motorino interno. 

Ciò per cui il Wowstick non è assolutamente adatto sono progetti di artigianato di grandi dimensioni, come ad esempio montare mobili o viti alla parete. 

Accessori

Anche se non inclusi con il Wowstick, ci sono alcuni accessori dello stesso produttore. C'è ad esempio il Wowpad, una base magnetica per le vostre viti, e la Wowcase, in cui possono essere sistemati fino a sette inserti. Se si utilizza la custodia in dotazione, il Wowcase non è necessario.

 

Conclusione

Il cacciavite soddisfa esattamente le aspettative che avevamo su di esso. È facile da maneggiare e non richiede molto spazio per conservarlo. Avevamo già immaginato che la potenza non fosse sufficiente per allentare le viti strette. Nel complesso, tuttavia, il cacciavite è molto utile per i lavori meccanici di precisione. Quindi, se si montano o smontano frequentemente dispositivi di questa dimensione, è possibile utilizzare questo cacciavite per proteggere i polsi. Se si avvita il vano batterie del telecomando solo una volta all'anno, allora sicuramente non sarà necessario acquistarlo.

Vi è piaciuto questo articolo? Seguiteci anche su Facebook per non perdere gli ultimi articoli di PandaCheck! ;-)

Vedi il gadget »

« Post precedente Post successivo »