29/06/2018

Di solito, ci divertiamo molto a testare auto telecomandate e soprattutto quadricotteri e droni, o meglio possiamo dire che siamo appassionati di tutti i dispositivi radiocomandati. È per questo motivo che questa volta abbiamo deciso di dedicarci alla barca radiocomandata JJRC S1 Pentium. Questa richiede poca preparazione e nessuna pratica, ma in realtà solo una superficie d'acqua sufficientemente grande. Poi riesce a cavalcare le onde fino a 25 km/h. Se anche voi volete saperne di più, continuate a leggere la nostra recensione!

 
  • Barca radiocomandata JJRC S1 Pentium

Dati tecnici

  • Nome: JJRC S1 "Pentium
  • Velocità: 25 km/h
  • Portata: <150 m
  • Batteria: 7,4 V 600 mAh
  • Dimensioni: 35,2 x 9,2 x 9 cm
  • Peso: 660 g

La JJRC S1 è uno dei modelli più convenienti a un prezzo di circa 30€. Così abbiamo deciso di provarlo subito e una cosa che vi posso anticipare è che ci siamo divertiti molto.

Design, lavorazione e fornitura

Iniziamo aprendo la confezione. Non c'è molto nel pacchetto, ma non è neanche necessario. Oltre alla barca stessa troviamo il telecomando e un cavo USB per ricaricare la batteria. Tra gli accessori troviamo solo un secondo timone come pezzo di ricambio e un telaio su cui posizionare la barca.

 

Non c'è molto da dire sulla forma. È come deve essere un motoscafo. Per proteggere la punta in particolare, è possibile fissare un paraurti in gomma bianca sulla parte anteriore. È possibile rimuovere la parte superiore bianca. Grazie all'ottima tenuta, non dovrete preoccuparvi durante la navigazione.

Sotto si trova l'elettronica, che è ulteriormente protetta da un coperchio di plastica in caso di penetrazione dell'acqua. Tuttavia, c'è sempre un po' d'acqua all'interno, perché il motore viene raffreddato da un sistema di raffreddamento ad acqua durante il funzionamento. L'acqua viene aspirata, convogliata attraverso un tubo flessibile intorno al motore ed espulsa nuovamente.

 

Ci sono tre versioni in totale di questa barca radiocomandata di JJRC, che differiscono per colore e forma ma hanno le stesse caratteristiche. 

Navigazione

Innanzitutto, è necessario caricare la batteria una volta e poi si iniziare a far navigare la barca. Il telecomando richiede quattro batterie AA. Non c'è bisogno di spiegare nulla in questo caso: basta mettere la barca in acqua e accelerare. Come per molte RC, lo stick sul telecomando accelera; il volante sul lato destro si usa per sterzare.

Secondo la descrizione, la barca può raggiungere i 25 km/h e questo è davvero divertente durante la navigazione. Dopo il primo test (e anche i seguenti) la reazione è stata: "merda, la batteria è già scarica? Ricarichiamo immediatamente e via". Otto minuti di autonomia sono un valore accettabile, anche se sembrano troppo brevi.

Non c'è bisogno di preoccuparsi che la batteria improvvisamente si scarichi mentre la barca è in acqua. Un segnale acustico del telecomando avverte non appena la carica residua della batteria scende al di sotto del 20%.

 

 

 

L'S1 si controlla molto bene, le curve particolarmente strette sono molto divertenti. È anche possibile regolare con precisione il telecomando e il timone. Se l'imbarcazione dovesse ribaltarsi, non è un problema. Spostando il volante avanti e indietro, è possibile far oscillare l'imbarcazione in modo che ruoti nella posizione giusta. Abbiamo fatto uso di questa funzione un giorno in cui c'era un forte vento e anche le onde.

 

Non abbiamo potuto verificare la portata indicata di 150 metri, il che è positivo perché a una distanza di 150 m non si riconoscerebbe affatto la barca. La connessione comnque non si è mai interrotta, quindi non è necessario preoccuparsi della portata. L'unica eccezione: una telecamera montata con trasmissione di immagini dal vivo. Qui è necessario trovare un modo per montare una telecamera senza spostare troppo il baricentro dell'imbarcazione.

Conclusione

La lavorazione è assolutamente buona per un gadget di 30€, e dopo decine di navigazioni la barca funziona bene come all'inizio. Il controllo è intuitivo e facile da imparare. Se siete alla ricerca di un giocattolo per l'estate, il JJRC S1 è il gadhet giusto per voi.

 Vi è piaciuto questo articolo? Seguiteci anche su Facebook per non perdere gli ultimi articoli di PandaCheck! ;-) 

Vai alla pagina del gadget »

« Post precedente Post successivo »