Notice! Do you want to check out our English website?
26/09/2018

Con gli auricolari wireless Bluetooth Xiaomi Youth, il produttore cinese lancia i suoi primi auricolari Bluetooth "normali" senza gancio auricolare. Quest'ultimo, presente ad esempio negli auricolari Mpow Judge, assicurerebbe però una buona presa all'orecchio, senza il rischio che cadano ad esempio durante lo sport. Xiaomi sarà in grado di superare i nostri auricolari preferiti di Mpow o di TaoTronics? Abbiamo deciso di metterli alla prova per scoprirlo. Se anche voi volete saperne di più, continuate a leggere la nostra recensione!

 

Auricolari wireless Bluetooth Xiaomi Youth

disponibile su Cafago a 19,99€ codice sconto: DED0192 | su GearBest a 16,91€ | su Banggood a 21,93€ | su Geekbuying a 24,31€

Confezione

La confezione degli auricolari wireless Bluetooth Xiaomi Youth non mi piace molto. Per aprirla sul retro della scatola di cartone troviamo una striscia a strappo.

 

 

 

Per quanto riguarda il numero di coppie di cuscinetti auricolari inclusi, Xiaomi è stato sempre molto generoso. Gli auricolari Xiaomi Youth ne hanno cinque paia: la misura giusta per ogni orecchio. Sono inclusi anche un cavo di ricarica micro-USB e un manuale in cinese.

 

 

Lavorazione e design

Con Xiaomi non importa quanto sia economica la confezione, il contenuto è sempre quello giusto. E ciò vale anche con questo prodotto. Gli auricolari, che sono realizzati in plastica, non presentano difetti di lavorazione o di materiale. Con un peso di 14,5 g, è circa un grammo più pesante agli Mpow Judge.

 

 

Il colore disponibile è solo il nero, con la parte posteriore degli auricolari in un grigio/blu metallizzato, che dà un sottile accento di colore. La forma degli auricolari ci ricorda immediatamente quella degli Xiaomi Mi Sports, che avevamo già testato. 

Comfort

Tuttavia, ho avuto personalmente molti problemi con l'auricolare Mi Sports, perché i ganci auricolari sono troppo stretti. Invece i ganci auricolari degli Xiaomi Youth, con un angolo di esattamente 58°, reggono particolarmente bene. Inoltre, i ganci possono essere ruotati di 360° e quindi regolati individualmente.

 

 

 

 

Purtroppo, il cavo che collega i due ricevitori è circa 10 cm più corto rispetto a quello degli Mpow Judge, con una lunghezza di 52 cm. Le persone con un collo pronunciato potrebbero avere problemi in questo caso; per me il cavo ha la lunghezza ottimale.

 

Un vantaggio del cavo corto è che l'elemento di controllo ha meno spazio per muoversi e quindi tira meno sull'auricolare sinistro.

 

Qualità del suono

All'interno degli auricolari sono stati installati due driver dinamici del diametro di 10 mm ciascuno e membrane PET. Un driver BA non è presente.

 

Mi piace molto il suono degli auricolari Xiaomi Youth, soprattutto spicca il basso potente. Nonostante il basso vivace, i toni alti e medi non affondano e si crea un bel suono complessivo. Rispetto agli auricolari Xiaomi Piston Pro 2, le frequenze alte e medie sono un po' meno precise, il che è dovuto al fatto che l'edizione Youth non è ibrida con un altoparlante BA. Tuttavia, gli auricolari Youth non sono in alcun modo inferiori ai Piston Pro 2 nella bassa frequenza e nella gamma medio-bassa.

Funzionamento - con supporto iOS

Gli auricolari non vengono più azionati direttamente dai pulsanti, ma tramite un elemento di controllo, noto da Mpow Judge. Le consuete funzioni possono essere eseguite con tre pulsanti.

 

 

 

Pulsante premere 1 volta premere a lungo premere 2 volte
Pulsante multifunzione Play/pausa; rispondere/terminare chiamate On/Off Assistente vocale (Siri/Google)
Volume alto Aumentare volume Brano successivo -
Volume basso Diminuire volume Brano precedente -


Headset

Inoltre, gli auricolari Xiaomi Youth hanno un microfono MEMS incorporato sull'elemento di controllo. Nel test ha funzionato bene, i miei interlocutori sono stati in grado di capirmi bene.

Durata della batteria e Bluetooth

La batteria da 120 mAh, che viene caricata tramite la porta micro-USB, dovrebbe essere sufficiente per un massimo di otto ore di ascolto di musica secondo il produttore. Nel test è stata raggiunta una durata media di funzionamento di 7 ore. Il tempo di esecuzione dipende anche dal volume di utilizzo del dispositivo.

 

 

 

Il chip Bluetooth 4.1 integrato garantisce una connessione stabile tra cuffie e smartphone. Nel test è stabile a una distanza di circa 7-8 metri. Nei locali chiusi è circa la metà della portata, soprattutto quando entrano in gioco pareti portanti. Il chip supporta i profili Bluetooth HFP, A2DP, HSP e AVRCP. Tuttavia, il codec aptX non è supportato dalle cuffie.

Conclusione

Con questo dispositivo Xiaomi crea finalmente auricolari normali con un elemento di controllo che supporta fortunatamente anche l'iOS di Apple. Il suono è simile a quello di Mpow Judge. Purtroppo gli auricolari wireless Xiaomi Youth sono certificati solo con IPX4, i Mpow Judge con IPX6 e quindi meno soggetti a danni da acqua in caso di forti piogge.

Vi è piaciuto questo articolo? Seguiteci anche su Facebook per non perdere gli ultimi articoli di PandaCheck! ;-) 

Vedi il gadget »  

« Post precedente Post successivo »