31/10/2018

Conosciamo già EKEN come marchio di alcune action camera a basso costo. Alfawise è un marchio privato di GearBest, sotto il quale il negozio commercializza questa macchina fotografica. Da una sorta di collaborazione è nata la EKEN Alfawise V50 Pro, con un ottimo prezzo di circa 60€ per una action camera da 4K. Le forze combinate si traducono anche in un prodotto migliore? Noi la abbiamo messa alla prova per scoprirlo. Se anche voi volete saperne di più, continuate a leggere la nostra recensione!

EKEN Alfawise V50 Pro

disponibile su GearBest a 52,90€ (con codice sconto: EKENALFAV50P)

Dati tecnici

Risoluzione video: (NTSC) 3840 x 2160 (4K) a 30 fps, Full HD (1080p) a 60 fps

Chipset: Ambarella A12S75

Sensore di immagine/Tipo/Formato: Sony IMX258 (13 MP)

Stabilizzazione dell'immagine: no

Display: LCD da 2 pollici

Connettività: 2.4/5 GHz WLAN; Mini-USB

Memoria: microSD (max. 32 GB)

Batteria: 1050 mAh

Dimensioni: 5,93 x 4,11 x 2,14 cm

Peso: 76 g

Volume di fornitura: custodia impermeabile, vari supporti, viti e cuscinetti adesivi, cavo USB, treppiede

Caratteristiche: telecomando Bluetooth, slow motion, modalità Burst

Design e funzionamento: purtroppo non c'è il touchscreen

La EKEN Alfawise V50 Pro non reinventa nulla, dopotutto non è necessario. A prima vista, è simile a qualsiasi Action Cam disponibile in commercio. Misura 5,93 x 4,11 x 2,14 cm, ha il design compatto di una Action Cam con solo tre tasti funzione e un display che occupa quasi tutta la parte posteriore. Il sensore della telecamera si trova sulla parte anteriore, il pulsante di accensione si trova nell'angolo opposto.

 

 

Sul retro si trova lo schermo LCD da 2″, che purtroppo non è un touchscreen. Il funzionamento avviene quindi tramite i tasti funzione. Poiché purtroppo non ci sono tasti di navigazione espliciti, è necessario accontentarsi del pulsante di accensione sulla parte anteriore, del pulsante di scatto in alto e del pulsante WiFi sulla destra.

 

 

 

Premendo brevemente il pulsante frontale, è possibile navigare nei menu, il pulsante di scatto serve come un pulsante "OK" per la conferma, il pulsante WiFi sulla destra è usato per tornare "indietro". Questo funziona a metà strada. Quindi è necessario premere il pulsante di modalità circa 20 volte prima di raggiungere nuovamente il punto desiderato; non è possibile navigare in entrambe le direzioni.

È possibile modificare la lingua dei menu.

App

Il codice QR nel manuale vi invia all'App EZ iCam, che può essere scaricata dal Playstore (o in alternativa dall'Appstore). Poi basta accendere il WiFi sulla fotocamera e utilizzare il proprio smartphone per trovare la rete WLAN appropriata. Nell'applicazione è quindi possibile collegare la fotocamera.

Purtroppo, non c'è quasi nessuna caratteristica che renderebbe l'app un vantaggio reale. Dopo tutto, il funzionamento è più facile usando i pulsanti della Actioncam. È possibile scegliere fra tre modalità (Video, Foto e Timelapse). Per ogni modalità, è possibile impostare la risoluzione o la frequenza delle singole immagini nel timelapse. Nella app, non ci sono altre impostazioni della fotovcamera come ad esempio l'esposizione.

 

 

 

In questo modo, l'app adempie il suo scopo in modo tale che la telecamera possa essere controllata almeno a distanza. Ma è chiaramente in ritardo rispetto alle applicazioni di altri produttori di actioncam. A tale scopo è possibile utilizzare il telecomando in dotazione. Qui ci sono solo due pulsanti, vale a dire il pulsante di scatto per foto e video. Può essere facilmente attaccato ad esempio ai vestiti con i passanti inclusi. Una volta selezionata la risoluzione corretta, i due pulsanti sono sufficienti e il controllo remoto è quasi sempre preferibile all'applicazione.

EKEN Alfawise V50 Pro con 4K nativi

Anche se alcune Action Cam cinesi pubblicizzano il "4K", un secondo sguardo rivela spesso che la promessa non può essere mantenuta. La V50 però ce l'ha e utilizza il chipset Ambarella A12S75, che supporta la registrazione 4K a 30 fps. Lo stesso chipset è utilizzato anche in actioncam di qualità leggermente superiore come la Xiaomi Mijia 4K o la Hawkeye Firefly 8SE.

Un po' più vecchio è il sensore della fotocamera, un Sony IMX258. È già stato utilizzato in smartphone come Xiaomi Mi 5S Plus (rilasciato nel settembre 2016). In condizioni di scarsa illuminazione le immagini non sono così nitide.

 

 

 

Modalità Burst

Un altro problema è la mancanza di stabilizzazione elettronica dell'immagine. Questo può non essere previsto nella fascia di prezzo (soprattutto non con scatti 4K), ma l'immagine traballante è rapidamente evidente durante la corsa o altre attività sportive. Con le registrazioni time-lapse o slow motion, che la V50 Pro supporta per entrambi, questo non ha molto peso, ma lo ha quando si filma fuori mano, anche a passo d'uomo (vedi video).

È anche un peccato che gli scatti a 1080p possono essere effettuati solo a un massimo di 60 fps.

Batteria ricaricabile

La batteria ha una capacità media di 1050 mAh, che è sufficiente per 90 minuti per le riprese in Full HD.

Accessori

Ma veniamo a un aspetto del tutto positivo, vale a dire gli accessori in dotazione. Qui troverete tutto ciò di cui avete bisogno all'inizio - e anche un po' di più. Naturalmente c'è la custodia impermeabile, quasi obbligatoria. La fotocamera non dispone di una filettaturao, ma c'è una seconda custodia con frontale e posteriore aperto, in cui può essere inserita la fotocamera.

 

 

 

Ci sono supporti con cuscinetti adesivi per il fissaggio su superfici lisce e un supporto per il montaggio su una barra come il manubrio. Inoltre, c'è un piccolo treppiede che può essere utilizzato anche come maniglia per il trasporto. E infine, ma non meno importante, c'è il suddetto telecomando, nonché un anello con chiusura in velcro e alcune fascette.

 

Conclusione

L'EKEN Alfawise V50 Pro ha avuto una buona risonanza all'inizio grazie al buon chipset. Tuttavia, la qualità delle registrazioni alla fine non è del tutto convincente. Anche il funzionamento della Actioncam potrebbe essere migliore. L'applicazione è chiaramente in ritardo rispetto agli altri produttori, ma offre almeno le basi.

Ma c'è un pacchetto di accessori davvero buono, e soprattutto il prezzo di 50-60€ è un argomento forte se siete alla ricerca di un actioncam principiante. Come tale posso anche raccomandarvela se si desidera scattare alcune foto in vacanza e si desidera provare funzioni come il time lapse.

 Vi è piaciuto questo articolo? Seguiteci anche su Facebook per non perdere gli ultimi articoli di PandaCheck! ;-)  

Vedi il gadget »  

« Post precedente Post successivo »